Steredenn – Recensione

Featured Giochi Recensioni Videogiochi
8

Ottimo

8Bit Spaziali

Steredenn non si pone certamente come un’opera mastodontica dal punto di vista grafico, né innova il genere degli sparatutto a scorrimento ma, invece, fa leva sulla nostalgia dei tempi d’oro degli 8Bit e riesce a coinvolgere i giocatori in maniera diretta, soprattutto quelli più “navigati”.

Il titolo si pone da subito come un “bullet hell”, molto difficile e già nel primo livello, si morirà davvero tantissime volte. Questo però non genera frustrazione, in quanto il titolo non è mai “ingiusto” nei confronti del player e anzi, spinge il giocatore a migliorarsi di volta in volta nei sette livelli che compongono l’intera campagna. Ad ogni livello troveremo inoltre un “Boss” finale che metterà a dura prova le abilità del giocatore, soprattutto i suoi riflessi.

Il gioco è sviluppato da Pixelnest Studio è utilizza la generazione casuale degli stage. Infatti, ogni volta che moriremo, non troveremo quasi mai lo stesso livello con gli stessi nemici e questo non ci permetterà di “memorizzare” lo schema, ma dovremmo, di volta in volta, affrontare una mappa ex-novo. Anche gli stessi Boss e le loro abilità varieranno ad ogni partita e di conseguenza non avrà nessun senso imparare a memoria i loro pattern di attacco, ma dovremmo affidarci solamente alle nostre skill.

Nelle profondità dello spazio

Per quanto riguarda il gameplay di Steredenn, ad una prima occhiata potrebbe sembrare  “vecchio stile” con i “soliti” nemici che arriveranno ad orde e che presto riempiranno lo schermo di proiettili ed esplosioni. Ma da quando si prenderà il primo “power-up” che il gioco dà il meglio di sé. Il gioco infatti brilla per originalità e varietà di questi ultimi, donando e facendo brillare il titolo di “luce propria”, diversificando lo stile di gioco ogni volta che otterremmo un potenziamento. Oltre ai classici razzi e missili, troveremo spade, seghe circolari, lanciafiamme, droni e tantissimi altre armi da schierare contro gli avversari. Inoltre, data la difficoltà del titolo, avremo a disposizione una sola vita e se moriremo dovremo ricominciare tutto da capo. Steredenn quindi si posiziona in quel tipo di esperienza puramente Arcade che di volta in volta, ci spinge a migliorarci per ottenere un punteggio più elevato.

Pro

  • Difficile
  • Tantissimi power-up
  • Longevità

Contro

  • Stile un po' anonimo

Commento finale

Riprendendo lo stile dei giochi ad 8BIT ed aggiungendo dei nuovi contenuti al gameplay, Steredenn vi terrà incollati allo schermo della vostra Switch per tanto tempo. Il titolo si sposa in maniera perfetta alla natura portatile della console ed è perfetto per partire notturne sdraiati sulla poltrona o sul letto. Se la difficoltà non vi spaventa questo è il titolo che fa per voi.
8

Ottimo

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com