Recensione – LEGO Ninjago il Film: Il Videogioco

Featured Giochi Recensioni Videogiochi
8

Ottimo

Fin dai tempi della sua creazione alcuni videogiochi sono stati basati su alcuni brand famosi che hanno allietato i bambini di ieri e di oggi, sviluppando e alimentando la loro fantasia accompagnandoli con personaggi divertenti e colorati in avventure che si svolgevano in scenari sempre diversi. Che si trattasse di un bambolotto di plastica o di un piccolo omino giallo la cui abilità era solo di saper costruire, l’importante era tuffarsi in un’avventura e diventare un vero e proprio eroe.

Tt Games, lo studio di sviluppo originario di Londra che si è occupato della creazione di LEGO Ninjago il Film: Il Videogioco, ha confezionato un prodotto rispettando i canoni standard di qualità che traspirano in ogni suo titolo. Come il plot del film ci svela, per chi ha visto già la pellicola cinematografica, potremo indossare i vestiti ninja di Lloyd, Nya, Jay, Kai, Cole, Zane e Sensei Wu uniti insieme per lottare contro il malvagio Lord Garmadon e la sua banda di uomini travestiti da squalo e sventare il suo oscuro piano di distruzione della città di Ninjago. Ma stavolta non sarà così facile contrastare i piani malvagi del cattivo. I sei ragazzi ninja dovranno compiere un viaggio molto lungo per conoscere loro stessi e riuscire a comprendere al meglio la disciplina del Spinjitsu, fino a controllare e manipolare gli elementi per diventare più forti e poter sconfiggere ancora una volta il malvagio Lord Garmadon.

Fin dai primi istanti in cui inizieremo la partita ci ritroveremo ad affrontare come primo livello uno stage dove il benevolo Sensei Wu ci illustrerà le vie dello Spinjitsu con i quali impareremo le mosse base del titolo per avere la meglio sui nostri avversari. Per chi ha già giocato un qualsiasi titolo della serie LEGO saprà che tipologia di gameplay aspettarsi, ma per chi non ne ha mai provato uno la formula è molto semplice: controlleremo un team formato da due ninja, ognuno dei quali avrà le sue caratteristiche particolari e differenti che potremo usare quando richiesto nel gioco per compiere una determinata azione in particolare. I due protagonisti inoltre, interagiranno tra loro con alcuni dialoghi durante il gioco che strapperanno al giocatore qualche risata mentre riduciamo i nostri nemici in mattoncini. Oltre ad utilizzare i ninja potremo contare anche sui loro robot da combattimento per fare piazza pulita degli sgherri cattivi; inutile dire che i robot avranno forme diverse e abilità esclusive. Come da consuetudine durante la modalità storia potremo raccogliere vari oggetti collezionabili come i mattoncini d’oro che sbloccheranno alcuni bonus come costumi alternativi, personaggi e missioni secondarie. Nel corso dell’avventura, inoltre, saranno presenti filmati in computer grafica con le battute dei personaggi del film, anche se mancano alcune scene importanti del lungometraggio cinematografico. Inoltre, il gioco è completamente giocabile in cooperativa locale per non perdersi nemmeno un po’ di quel divertimento che solo la compagnia di un buon amico potrà dare. Ovviamente, come si può evincere dai primi minuti di gioco, il gameplay non è variabile e fa della ripetitività il suo punto debole. Infine, ma non per ordine di importanza, potremo affrontare alcuni dungeon, soprannominati all’interno del gioco dojo, dove ci aspetteranno alcuni mini boss o missioni secondarie che ci ricompenseranno a dovere una volta completate.

Dal punto di vita tecnico LEGO Ninjago il Film: Il Videogame mantiene inalterato lo stile di questa tipologia di giochi, offrendo animazione curate in ogni minimo dettaglio; lo stesso non si può dire per gli scenari, poco variegati e troppo simili tra loro; un altro punto a sfavore è dato dai vari rallentamenti presenti nelle aree dove sono molti nemici. Il comparto sonoro è un ottimo sottofondo che riesce a donare la giusta dose di concentrazione accompagnando il giocatore sia durante le fasi esplorative sia durante i vari combattimenti. Ottimo il lavoro fatto con il doppiaggio in italiano, mantenendo i doppiatori che hanno prestato la loro voce alla controparte in pellicola.

Pro

  • Modalità di gioco fluido e vincente
  • Grafica ben definita
  • Le missioni secondarie donano una giocabilità molto alta

Contro

  • Cali di frame rate
  • Mancano alcune scene importanti del film
  • Ambienti un po’ spogli

Commento finale

Nonostante non proponga meccaniche nuove, LEGO Ninjago il Film: Il Videogame riesce a conquistare i giocatori di tutti i tipi dai più piccoli, per i contenuti adatti a un pubblico molto giovane, ai più adulti, riportandoli bambini durante il loro coinvolgimento nel gioco. Con personaggi divertenti e carismatici, abilità ninja da concatenare in combo coreografiche e belle da vedere e collezionabili a non finire questo brand continua a far divertire chiunque si lasci coinvolgere dall’inizio alla fine. Consigliato l’acquisto soprattutto ai fan del genere che non resteranno, ancora una volta, delusi.
8

Ottimo

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com