Rapoo VPRO V800 – Recensione

Featured Recensioni Tech Tecnologia
7

Buono

È da più di un mese che stiamo testando la Rapoo VPRO V800, una tastiera meccanica, da gaming, che ci ha sorpreso, e non poco. Soprattutto perché, al momento, trovare sul mercato una tastiera di ottima qualità ad un prezzo economicamente basso risulta abbastanza difficile. Ma, per fortuna direi, la Rapoo VPRO V800 è l’eccezione che conferma la regola: su Amazon, per esempio, il prezzo d’acquisto è di circa 61 euro. Un vero affare.

Come scritto poc’anzi la Rapoo VPRO V800 è una tastiera meccanica, da gaming, bella robusta ed abbastanza pesantuccia. È interamente avvolta da una scocca in plastica, di colore nero, dura e resistente. Le dimensioni sono di circa 50.5 x 19.0 x 4.0 centimetri con un peso di 1510 grammi. È composta da un totale di 133 tasti, retroilluminati, di cui 109 sono programmabili attraverso un software specifico, del quale parleremo più avanti, che, comunque, troverete all’interno della confezione della tastiera. Peccato che non si possa collegare al computer attraverso una connessione wireless. Infatti la Rapoo VPRO V800 è dotata di un cavo USB, di circa 2 metri, rivestito con un materiale anti-piegamento che lo rende quasi indistruttibile.

La natura meccanica dei tasti – Kailh linear Yellow – della Rapoo VPRO V800 offre, durante le sessioni di gaming oppure di lavoro, una sensazione di comfort e piacere. E soprattutto sarà piacevole ascoltare il suono emesso da ogni singolo tasto durante. La mancanza di un poggia polsi si fa sentire ed è, forse, l’unico difetto di questa tastiera.

Per programmare i tasti della Rapoo VPRO V800 bisogna utilizzare un software prodotto, ovviamente, dall’azienda cinese. È possibile installarlo in due diversi modi: tramite il CD-ROM presente nella confezione di vendita oppure potete scaricarlo direttamente dal sito ufficiale della Rapoo. Inoltre il software è localizzato, interamente, in lingua italiana.

Una volta installato il tutto è possibile scegliere di personalizzare a proprio piacimento, in base ai giochi, la retroilluminazione dei tasti e la funzione di ogni singolo tasto. È possibile switchare tra le diverse customizzazione attraverso la pressione di cinque macro tasti posti nella parte sinistra della tastiera. Niente male come idea. Per giunta è possibile anche controllare l’intensità della luce dei LED posti al di sotto dei tasti.

In conclusione possiamo dire che la Rapoo VPRO V800 è una tastiera adatta a tutti, da chi utilizza il computer per lavorare a chi, invece, lo usa, soltanto, per giocarci. È comoda ed esteticamente bella. Il prezzo, poi, è alla portata di tutto. Peccato, però, che non sia presente un poggia polsi, che avrebbe, comunque, migliorato l’ergonomia della tastiera e soprattutto quello che ci ha più deluso è la presenza, unica, di una connessione USB.

Ovviamente non è una tastiera da dieci in pagella, ma vi assicuriamo che la sua figura la fa. In ogni suo singolo aspetto e funzione.

Pro

  • Comoda, piacevole al tatto
  • Rapporto qualità-prezzo ottimo

Contro

  • Abbastanza pesantuccia
  • Assenza di un poggia polsi

Commento finale

La Rapoo VPRO V800 è una tastiera meccanica, da gaming e non solo, che ci ha soddisfatto sotto tutti i punti di vista. Il prezzo poi fa la sua parte. Noi ci siamo trovati bene e ci sentiamo in dovere di consigliarla.
7

Buono

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com