LEGO Marvel Super Heroes 2 – Recensione

Featured Giochi Recensioni Videogiochi
7.5

Buono

Dopo tanti anni di “carriera” da videogiocatore, sono arrivato a una conclusione: se un’azienda ha tra le mani un marchio forte, farà di tutto affinché questo frutti denaro fino alla fine. Esempio di quanto detto poc’anzi accade ogni anno (o quasi) con marchi come Call of Duty, FIFA, Battlefield e tanti altri. In maniera abbastanza silenziosa, ma non con meno frequenza, Warner Bros Studios pubblica titoli brandizzati LEGO ispirati a note saghe cinematografiche. Dopo Harry Potter, Indiana Jones e Star Wars, anche i super eroi Marvel hanno catturato l’attenzione del celebre publisher statunitense che, dopo essersi occupato degli Avengers, torna all’universo Marvel nella sua interezza. Riuscirà LEGO Marvel Super Heroes 2 a lasciare il segno?

Più che un titolo vero e proprio, LEGO Marvel Super Heroes 2 sembra una raccolta di tante piccole mini avventure: inizieremo l’avventura vestendo i panni di Star Lord e degli altri Guardiani Della Galassia, impegnati a salvare una città da una minaccia aliena e seguiremo nell’avventura, nello scenario successivo, vestendo i panni di Iron Man, Wasp e Capitan America riuniti in una festa nella dimora di Tony Stark. Non ci vorrà troppo affinché la situazione precipiti e Nick Fury ci chieda di svolgere alcune missioni in giro per il globo vestendo, di volta in volta, i panni di un gruppo diverso di personaggi Marvel. Cosa certa è che LEGO Marvel Super Heroes 2 non è un titolo che rimarrà nella storia per la sua trama, ma è innegabile che verrà ricordato per la spropositata quantità di personaggi utilizzabili e di alcuni di questi, probabilmente, non ne eravate neanche a conoscenza, per esempio ora vi chiedo: sapete chi è Gwenpool?. Una volta completata ciascuna missione, sarà possibile giocarla da capo nella modalità di gioco libera che vi permetterà di creare una propria squadra di supereroi al fine di accedere a particolari sezioni della mappa attraverso l’utilizzo dei poteri speciali caratteristici di ciascun eroe. Oltre che accedere a nuove aree di gioco, rigiocare le diverse missioni vi permetterà di ottenere oggetti collezionabili altrimenti impossibili da sbloccare.

Il detto dice che “squadra che vince non si cambia” e i ragazzi di TT Games sembrano avere sposato appieno questa filosofia nella realizzazione dei propri titoli. LEGO Marvel Super Heroes 2, infatti, propone la tipica struttura dei giochi LEGO e richiede che i giocatori arrivino dal punto A al punto B della mappa alternando l’utilizzo dei tre personaggi della propria squadra e risolvendo alcuni piccoli puzzle attraverso l’utilizzo delle abilità esclusive dei diversi eroi. La verità novità, questa volta, è che alcune missioni presentano mappe molto più ampie che a tratti sembrano ispirate ai cosiddetti “open world”. Come abbiamo segnalato in precedenza, anche questa volta nelle mappe sono disseminati numerosi enigmi, alcuni dei quali non proprio intuitivi o di facile individuazione nonostante i vari consigli forniti dal sistema di aiuto automatico. Come di consueto, LEGO Marvel Super Heroes 2 acquisisce più spessore se viene giocato in compagnia di un qualche amico che può prendere il controllo di uno degli altri eroi della squadra. Non mancheranno nei vari scenari tantissimi nemici o boss da abbattere ma, come sempre, dimenticatevi combattimenti leggendari o momenti epici: la gran dei combattimenti verranno conclusi con una pressione casuale dei pulsanti di attacco.

Dal punto di vista tecnico LEGO Marvel Super Heroes 2 si presenta più bello e accattivante dei suoi predecessori, con un comparto grafico rivisto e migliorato, condito da una maggiore quantità di animazioni. Come sempre la paletta di colori scelti per la realizzazione degli scenari e dei personaggi presenta tonalità vive e cariche, al fine di rendere allegro e spensierato un titolo che, fortunatamente, è alla portata dei videogiocatori di qualsiasi età. Forse quello citato in precedenza è l’aspetto che più abbiamo apprezzato del gioco: dopotutto, oggigiorno, quanti titoli potrebbero permettere a padre e figlio di poter giocare insieme a un titolo che ha per “tema” qualcosa capace di coinvolgere persone di età diversa? Segnaliamo inoltre la presenza di un buon doppiaggio in lingua italiana che in gran parte dei dialoghi riesce a strappare più di qualche risata.

 

Pro

  • Tantissimi personaggi
  • E' un titolo capace di far giocare insieme persone di diversa età
  • Motore grafico fluido e (quasi) privo di incertezze
  • Doppiaggio in lingua italiana convincente

Contro

  • Il gameplay è praticamente rimasto immutato rispetto al passato
  • Boss fight molto facili
  • Trama non convincente

Commento finale

Pur non presentando assolutamente novità in termini di gameplay, LEGO Marvel Super Heroes 2 è ancora una volta un prodotto completo capace di soddisfare sia grandi che piccini. Quel che stupisce dell'ultima fatica di TT Games è la mole di personaggi utilizzabili, alcuni dei quali praticamente sconosciuti a molti. LEGO Marvel Super Heroes 2 non è certamente un titolo "Must Have" ma neanche un titolo da cui stare alla larga: diciamo che se siete alla ricerca di un titolo facile e spensierato da completare con leggerezza, magari in compagnia di vostro figlio, di un amico o della vostra fidanzata, LEGO Marvel Super Heroes 2 potrebbe essere proprio il titolo che state cercando.
7.5

Buono

Password Persa

Sign Up