Le petizioni dei fan sono state inutili per la pubblicazione in USA di The Last Story

Featured Videogiochi

XSEED Games, publisher della versione Americana di The Last Story, RPG di stampo orientale, ha affermato che le iniziative portate avanti dai fan per l’acquisto del gioco sviluppato da Mistwalker sono state ininfluenti nelle decisioni prese dal publisher con Nintendo. Questo perchè sia XSEED sia Nintendo per portare avanti un progetto di collaborazione di questo tipo richiedono determinate regole e condizioni, quindi petizioni e regole sono state del tutto inutili e non sono minimamente state prese in considerazione. La versione USA di The Last Story sarà disponibile in USA durante l’estate, contrariamente alla versione Europea che è disponibile già da Febbraio.

Fan di Halo e PCista, vado matto per il cinema, le serie tv, lo sport, la musica rock anni 60-70, i Simpson e Futurama, Tolkien e Asimov. Amante di natura e animali, spero in futuro di poter lavorare come redattore per un sito videoludico. Per contattarmi: antonio.vitale.95@gmail.com

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up