Blizzcon 2014 – Tutte le novità sui titoli annunciati

blizzcon-2014

Direttamente dalla Blizzcon, ecco i comunicati stampa con tutti i dettagli relativi ai titoli Blizzard prossimamente in arrivo, come la nuova IP “Overwatch” e le nuove espansioni dei suoi titoli più amati.

L’azione di Overwatch si svolge sulla Terra in un futuro tecnologicamente avanzato. In un periodo di crisi globale, una task force internazionale composta da soldati, scienziati, avventurieri e fenomeni nota come Overwatch venne creata per ridare pace a un mondo devastato dalla guerra. Molti anni dopo, l’influenza dell’organizzazione andò scemando, fino al suo scioglimento. Ora Overwatch non esiste più… ma il mondo ha ancora bisogno di eroi.

Overwatch è la nostra visione di un universo nel prossimo futuro con personaggi elettrizzanti e tanta azione a squadre,” ha dichiarato Mike Morhaime, presidente e cofondatore di Blizzard Entertainment. “Così come per ogni nuovo gioco di Blizzard, cerchiamo di dare il nostro personale tocco a questo genere. Il nostro scopo con Overwatch è creare uno spettacolare FPS accessibile a un ampio pubblico, proponendo comunque tutta l’azione e la profondità di gioco apprezzata dagli amanti del genere”.

Ognuno degli eroi di Overwatch è dotato di armi e superpoteri unici. Ecco un’anticipazione dei numerosi personaggi che faranno parte del cast di Overwatch:

  • Tracer: ex pilota britannica sprezzante del pericolo, esegue attacchi acrobatici impossibili grazie alla capacità di teletrasportarsi, sganciare bombe e persino invertire il corso del tempo.
  • Reinhardt: massiccio soldato tedesco in armatura da battaglia, può effettuare cariche su grandi distanze per inchiodare i nemici a un muro o percuotere violentemente il terreno con il Martello a Reazione per farli cadere.
  • Hanzo: mercenario giapponese armato di arco, è capace di scalare muri a mani nude, scoccare una freccia dotata di un dispositivo che rileva la posizione dei nemici ed evocare un enorme drago spiritico che danneggia gravemente tutti i nemici sul suo percorso.
  • Symmetra: Architetta indiana, in grado di manipolare luce ed energia per proteggere gli alleati e danneggiare i nemici. Può inoltre ribaltare le sorti di qualunque scontro creando un dispositivo che trasporta in prima linea i compagni di squadra.

Benché ogni eroe rappresenti di per sé una forza formidabile, è possibile amplificarne il potenziale componendo squadre ben bilanciate e combinando i poteri in modo creativo. Qualunque eroe o stile di gioco prediligano, in Overwatch i giocatori potranno unirsi e realizzare l’inimmaginabile.

I giocatori potranno scegliere fra una rosa di 12 eroi con cui darsi battaglia in scontri a squadre fra 6 giocatori, lottando per i punti di controllo o cercando di trasportare un carico attraverso le 3 mappe disponibili. Nuovi eroi verranno pubblicati con il progredire dello sviluppo del gioco e la beta comincerà nel corso del 2015.

Informazioni riguardo a Overwatch, agli eroi e alle mappe svelati durante la BlizzCon, così come l’opportunità di iscriversi alla beta, sono già disponibili sul sito ufficiale. Ulteriori dettagli riguardo al gioco saranno pubblicati nel corso dei mesi a venire.


 

free-download-starcraft-ii-legacy-of-the-void-2-111892

StarCraft II: Legacy of the Void continua la storia del pluripremiato StarCraft II: Wings of Liberty® di Blizzard laddove la prima espansione, Heart of the Swarm®, si era fermata, proponendo una nuova campagna che porta così a un’epica conclusione la famosa saga di fantascienza. Le leggendarie figure protoss Artanis e Zeratul tentano di unificare il loro popolo di fronte a un combattimento intergalattico, per sopravvivere a un antico male proveniente dal Vuoto, e che minaccia l’universo intero. Anche l’eroe terran Jim Raynor e Kerrigan, la Regina delle Lame, avranno un ruolo fondamentale nel mantenere l’equilibrio.

Legacy of the Void sarà la quintessenza dell’esperienza di StarCraft II” ha detto Mike Morhaime, CEO e cofondatore di Blizzard Entertainment. “La nuova campagna per giocatore singolo presenterà una storia epica, e siamo ansiosi di mostrare le nuove modalità di gioco che permetteranno di giocare in modo diverso e anche le nuove unità che arricchiranno ulteriormente la profondità strategica delle partite multigiocatore di StarCraft II.”

La Modalità Arconte, una modalità multigiocatore competitiva rivelata alla BlizzCon, è un nuovo modo per divertirsi a giocare a StarCraft II con gli amici. In questa modalità, due giocatori condividono il controllo di una singola base e delle unità, e devono sconfiggere il nemico coordinandosi in azioni multigiocatore. Condividendo la responsabilità del comando delle truppe e della gestione delle risorse, i giocatori possono concentrarsi sulle rispettive zone di battaglia e architettare le strategie più complesse.

Comandanti Alleati è un’altra nuova modalità di gioco di StarCraft II. Questa esperienza di gioco collaborativo, basato sul raggiungimento di obiettivi, prevede che i giocatori uniscano le proprie forze e diventino dei veri comandanti all’interno della saga di StarCraft. Ogni comandante possiede abilità e potenziamenti unici e conferisce bonus speciali al proprio esercito. I giocatori devono combattere fianco a fianco attraverso una serie di scenari unici, migliorando man mano le proprie abilità da comandanti.

Le battaglie multigiocatore in Legacy of the Void comprenderanno un gran numero di nuove unità, e unità veterane aggiornate. Gli sciami zerg possono dare il bentornato alla Criptolisca, una creatura storica dello StarCraft originale, capace di devastare le unità di fanteria con spine mortali che fuoriescono dal terreno. I protoss schierano una nuova arma chiamata Disgregatore, che può utilizzare dei potenti picchi di energia per travolgere le truppe di terra. I terran hanno progettato una nuova tecnologia, chiamata Salto Tattico, che permette ai loro incrociatori di teletrasportarsi su qualsiasi posizione del campo di battaglia. Diverse altre nuove unità e abilità sono state mostrate alla BlizzCon, spiegando quindi le nuove opzioni strategiche e tattiche per i giocatori di Legacy of the Void.

Blizzard ha rivelato inoltre che Legacy of the Void includerà delle funzionalità volte a migliorare l’esperienza multigiocatore online con dei tornei automatici, permettendo così ai giocatori di partecipare attivamente agli eventi della community di StarCraft II. Legacy of the Void sarà un’espansione a se stante che non richiederà una licenza del gioco di base, StarCraft II: Wings of Liberty, o della prima espansione, Heart of the Swarm. Ulteriori dettagli su Legacy of the Void, incluso il prezzo e la disponibilità, saranno annunciati più avanti.


 

hearthstone-heroes-of-warcraft

Goblin vs Gnomi coinvolge i giocatori di Hearthstone nell’epica rivalità tra gli ingegneri Goblin e le loro controparti gnomesche. Benché estremamente brillanti, questi smanettoni tascabili non padroneggiano sempre le diavolerie che costruiscono e i risultati possono essere davvero imprevedibili. Le nuove carte in arrivo con l’espansione sono ricche di invenzioni strambe e spregiudicate, oltre a vantare alcuni visi familiari ai giocatori di World of Warcraft® e Hearthstone.

Goblin vs Gnomi sconvolgerà completamente il mondo di Hearthstone” ha detto Mike Morhaime, CEO e co-fondatore di Blizzard Entertainment. “Introdurrà centinaia di nuove carte, aumentando incredibilmente le opzioni strategiche per i vostri mazzi. Non vediamo l’ora di scoprire quali folli combinazioni i giocatori riusciranno a escogitare”.

In arrivo a dicembre su PC e iPad®, con Goblin vs Gnomi le nuove carte saranno a disposizione dei vincitori della modalità Arena e saranno anche acquistabili con l’oro di gioco o denaro reale, allo stesso prezzo delle normali buste di carte. Comunicheremo ulteriori dettagli sui tempi di uscita nelle prossime settimane.