Idris Elba pubblica il 24 novembre “mi Mandela”

Featured Musica

1385405715003-XXX-Idris-Elba-portrait-TP0045

Il celebre attore e DJ britannico Idris Elba ha tratto ispirazione dal suo recente ruolo di Nelson Mandela nel film LONG WALK TO FREEDOM per curare, scrivere e produrre un album di canzoni interpretate da alcuni tra i meno conosciuti, ma di enorme talento, artisti sudafricani: “mi Mandela”.

“mi Mandela” verrà pubblicato il prossimo 25 novembre su etichetta 7wallace (di proprietà dello stesso Idris)/Parlophone. Le 11 canzoni dell’album uniscono, senza soluzione di continuità, esuberanti talenti sudafricani con ben più noti artisti britannici. La prima categoria comprende il gruppo vocale armonico femminile The Mahotella Queens, che apre la raccolta con il brano “Aero Mathata”; Nothembi Mkhwebane, la regina della musica Ndebele, che compare sia nella sua “Nothembi Jam” che in “Home”, scritta dai Mumford & Sons; i fiati del collettivo Future History aggiungono atmosfera a diverse canzoni, mentre l’inimitabile stile del pioniere della musica maskandi Phuzekhemisi è la base del brano “Thank you freedom”. Oltre a Mumford & Sons, gli altri artisti inglesi che hanno collaborato a questo progetto sono il co-produttore dell’album e multi-strumentista Mr.Hudson, Maverick Sabre che canta nel singolo “You give me love” e “Home”, George The Poet su “Hold on” e “One”, James Blake (vincitore di riconoscimenti come il Mercury Prize e l’Ivor Novello) in “Nothembi Jam”. Anche il celebre artista soul/funk/R&B di Atlanta Cody ChestnuTT e la cantante e compositrice di Oklahoma City Audra Mae hanno partecipato nel brano “Tree”.

L’idea iniziale di “mi Mandela” è nata quando IDRIS ELBA ha interpretato il ruolo di Mandela nel film “Long walk to freedom” tra la fine del 2012 e il 2013. Il grande interesse di Mandela per la musica rappresenta la base della ricerca di Idris, che si è fatto immediatamente rapire dai gioiosi ritmi tradizionali del Sud Africa.

Idris ricorda: “In Sud Africa convivono moltissime tribù e ognuna ha una propria espressione musicale, un proprio stile, una propria unicità sonora. A quei tempi avevo un piccolo studio in casa quando facevo Mandela, una piccola tastiera, un laptop, e mi ero ripromesso di continuare a fare musica.”

Verso la fine del 2013, un’altra importante spinta ad approfondire la conoscenza di quella musica è arrivata ad IDRIS dal suo vecchio padre Winston, quando gli ha fatte vedere il film “Long Walk To Freedom”. Purtroppo Winston non è riuscito a vedere il risultato della nuova passione del figlio poiché è venuto a mancare tragicamente nel settembre di quell’anno.

Al suo funerale, Idris ha ascoltato i pezzi che suo padre più amava e ha deciso di accelerare il progetto dell’album. Due settimane dopo, ha iniziato a lavorare presso lo studio Jazzworks di Johannesburg, proseguendo poi a Londra e nel Mali. Oltre alla musica, Idris rende un commovente tributo a suo padre raffigurando una lettera indirizzata a Wiston, scritta di suo pugno, sulla copertina dell’album.

“mi Mandela” è un tributo a Mandela, a Winston Elba e alla lunga e gloriosa tradizione della musica sudafricana e rappresenta anche il primo progetto di una serie innovativa di album, nei quali Elba esplora e approfondisce i suoi ruoli da attore muovendosi all’interno del mondo musicale.

MI MANDELA

TRACKLISTING:

  1. Aero Mathata – 04:53
  2. So Many People – 04:07
  3. You Give Me Love – 03:53
  4. Thank You For Freedom -03:22
  5. One – 02:49
  6. mi Mandela – 02:29
  7. Tree – 03:44
  8. Home – 05:05
  9. Nothembi Jam – 05:13
  10. Hold On – 04:22
  11. Soldiers Don’t Back Down – 04:35

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up