Asus Republic of Gamers presenta la scheda madre Rampage V Extreme

Featured Tech

RIVE-product-photo-colour-box

ASUS ROG (Republic of Gamers) ha annunciato Rampage V Extreme, una scheda madre per gaming/overclocking con chipset Intel® X99 progettata per sfruttare al massimo i più recenti processori Intel Core i7 (‘Haswell-E’) con socket LGA 2011-v3 e memoria DDR4.

Rampage V Extreme supporta la memoria DDR4 a quattro canali e utilizza molte tecnologie esclusive che vengono in aiuto degli overclocker estremi, come la tecnologia OC Socket in attesa di brevetto, OC Panel e i pulsanti Safe Boot e ReTry. Grazie alle caratteristiche avanzate e al sofisticato design per l’overclocking, il team ROG ha battuto 28 record1 con Rampage V Extreme. Attualmente la scheda detiene due benchmarkpiù veloci per CPU (8 Core / 16C thread e 1 Core / 1 thread), velocità della memoria DDR4 4004 MHz, 17 punteggi 3Dmark, oltre a due benchmark Catzilla, due CineBench, due Wprime, XTU e HWBotPrime.

 

La scheda può contare su un raffreddamento ottimale grazie al modulo VRM (Voltage-Regulator Module)  Extreme Engine Digi+ IV, sistema di raffreddamento a contatto diretto DirectCU, tecnologie X-Socket II e Fan Xpert 3 oltre a numerosi sensori intelligenti integrati. Questa nuova scheda madre X99 di ASUS ROG spinge all’estremo le più recenti opzioni di connettività con due porte SATA Express da 10 Gbit/s, slot PCI Express 3.0 x4 M.2 integrato da 32 Gbit/s e Wi-Fi 802.11ac con tre antenne in ricezione e tre in trasmissione (3×3).

Rampage-V-Extreme_3D1

Rampage V Extreme adotta inoltre molteplici tecnologie per garantire la migliore esperienza di gioco. SupremeFX 2014 garantisce un audio perfetto, Intel Gigabit Ethernet e GameFirst III combinano le forze per consentire connessioni di rete senza latenza e KeyBot offre ai gamer l’upgrade istantaneo della tastiera, mentre i componenti Guardian offrono un’efficiente protezione da sovraccarichi di tensione e da scariche elettrostatiche. 

 

 

Rampage V Extreme è fornita di una gamma completa di tecnologie esclusive che garantiscono prestazioni estreme a partire da OC Socket, un socket esclusivo che dispone di alcuni pin aggiuntivi che collegano la circuiteria proprietaria ai contatti extra presenti nell’LGA (Land Grid Array) del processore Haswell-E. In combinazione con il BIOS UEFI personalizzato da ASUS, OC Socket consente l’uso di frequenze più alte per la memoria DDR4, offre latenze inferiori e una maggiore stabilità nell’overclocking, anche in condizioni di overclocking estremo ad azoto liquido (LN2). OC Socket è compatibile al 100% con le nuove CPU Haswell-E LGA 2011-3 e offre la combinazione ideale tra prestazioni di overclocking e compatibilità. Rampage V Extreme permette agli overclocker di superare qualsiasi barriera a livello di prestazioni.

ASUS conosce le esigenze degli overclocker meglio di qualsiasi altro produttore: per questo motivo la scheda madre Rampage V Extreme include i nuovi pulsanti Safe Boot e ReTry a livello hardware che aiutano a rimettere le cose a posto se qualcosa va storto nell’overclocking,  sono rapidi, semplici da usare e permettono di risparmiare molto tempo.

La nuova scheda madre include anche OC Panel, l’accessorio esclusivo di ROG che offre ottimizzazione e monitoraggio in tempo reale: un vero ‘must’ per gli overclocker più esigenti.

OC Panel è installato in un alloggiamento per dischi da 5,25 pollici e ha un display chiaro e luminoso da 2,6 pollici che consente il monitoraggio ‘live’ di molteplici parametri vitali, come temperatura della CPU, rapporti, clock di base e velocità delle ventole. Il pulsante CPU Level Up offre il controllo istantaneo sull’overclocking in due fasi, mentre la velocità della ventola della CPU è configurabile nelle modalità Turbo, Standard e Silent.

In alternativa, OC Panel può fungere da console di overclocking esterna; in questa modalità sono disponibili connettori e selettori per alcune funzionalità ROG esclusive come Subzero Sense, VGA SMB, VGA Hotwire, Slow Mode e Pause. Sono inoltre disponibili quattro connettori a quattro pin per le ventole, oltre ai pulsanti per accensione da remoto e reset.

 

Una piattaforma così estrema richiede un controllo altrettanto sofisticato dell’alimentazione, e nulla offre un maggiore controllo o un’alimentazione più precisa dell’esclusivo modulo VRM (Voltage-Regulator Module) Extreme Engine Digi+ IV di Rampage V Extreme.

Le induttanze in lega MicroFine riducono le perdite di corrente alle temperature più basse, mentre il modulo VRM è stato aggiornato con il nuovo PowIRstage®  IR3555. Questo chip integra i MOSFET driver, high-side e low-side, adottando la più recente tecnologia RDS On current-sensing.

L’implementazione PWM (Pulse-Width Modulation) ad alta frequenza di Extreme Engine Digi+ IV scala a 1 MHz, consentendo di aumentare del 40% la stabilità del modulo VRM della DRAM.

 

La configurazione X-Socket II in tre parti della scheda Rampage V Extreme semplifica l’installazione degli evaporatori LN2 o a ghiaccio secco preesistenti sul più recente socket LGA2011-v3. Lo speciale cacciavite a stella fornito a corredo semplifica la sostituzione del backplate LGA2011-3 con X-Socket II, in modo che l’utente possa contare su un super-sistema di raffreddamento compatibile con i dissipatori già in commercio.

L’esclusiva tecnologia DirectCU prevede la presenza di heatpipe in rame con conducibilità termica ancora più elevata a diretto contatto con il modulo VRM della scheda Rampage V Extreme. Il calore viene smaltito attraverso due ampi dissipatori in alluminio che consentono di ottenere temperature inferiori anche di 7 °C.

Rampage-V-Extreme_c-12B703E

Rampage V Extreme include otto connettori per ventole combinati da 4/3 pin (PWM/DC), quattro sensori intelligenti integrati, tre connettori aggiuntivi da 2 pin e una scelta di tre cavi termici. Gli esclusivi controlli avanzati delle ventole Fan Xpert 3 aiutano l’utente a monitorare in tempo reale la temperatura dei componenti più importanti e di fino a sette aree della scheda madre.

 

Grazie allo slot integrato PCI Express 3.0 x4 M.2, la scheda Rampage V Extreme è pronta per la prossima generazione di unità SSD superveloci con velocità di trasferimento fino a 32 Gbit/s. Grazie al facile percorso di installazione orizzontale e al supporto per dispositivi con dimensioni da 60, 80 e 110 mm, la nuova scheda madre di ROG offre agli appassionati le massime prestazioni nel trasferimento dati.

Due porte SATA Express integrate, retrocompatibili con un massimo di quattro dispositivi SATA, ampliano le opzioni di archiviazione della scheda Rampage V Extreme con velocità fino a 10 Gbit/s.

La scheda è stata progettata con un’innovativa configurazione Wi-Fi 802.11ac che prevede tre antenne in ricezione e tre in trasmissione (3×3). Grazie alla presenza di molteplici antenne, la velocità wireless può raggiungere l’elevato valore di 1300 Mbit/s (1,3 Gbit/s), garantendo connessioni stabili e un alto livello del segnale anche negli angoli più remoti della casa o dell’ufficio.

 

ASUS ROG Rampage V Extreme sarà disponibile da fine settembre al prezzo consigliato di Euro 479,00, IVA inclusa.

RIVE-product-photo-colour-box

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up