“La Bella Virginia al Bagno” di Eleonora Marino in concorso all’Est Film Festival di Montefiascone

Cinema Featured

Martedì 22 luglio, alle h. 10:30 “La Bella Virginia al Bagno” il doc. di Eleonora Marino sarà presentato in concorso, nella sezione documentari, alla VIII edizione dell’Est Film Festival che si svolgerà a Montefiascone dal 20 al 27 Luglio.

Dopo la proiezione, la regista incontrerà il pubblico della kermesse.

Il documentario è uno sguardo dietro le quinte del magico mondo dei circensi e dei giostrai, quegli antichi fabbricanti di sogni che lavoravano nelle Fiere, nel Circo e nel Lunapark. A raccontare le loro vecchie fortune e il loro precario presente è la stessa autrice, da un punto di vista unico e particolare. Eleonora Marino infatti appartiene ad una grande famiglia di “viaggiatori”, con lei però la tradizione si è interrotta. Decide così di intraprendere un viaggio alla riscoperta di quelle origini, di un mondo fantastico che lei ha conosciuto solo a metà.

Affrontare un viaggio alla riscoperta delle mie origini – dice Eleonora Marino –  dai baracconi delle fiere dei primi del Novecento, ai tendoni da circo fino alle vecchie “calci in culo”, è stata un avventura travolgente e a tratti sconvolgente, come uno spericolato giro sulle montagne russe. Ho scoperto come la tradizioni familiari siano tenaci anche in chi crede di averle superate.

Ma  – aggiunge – non è stato solo un fatto personale: grazie alle testimonianze di chi quella vita l’ha conosciuta realmente e al prezioso materiale di repertorio, spesso inedito e scovato a fatica tra soffitte polverose e archivi di famiglia dimenticati, ho riscoperto un immaginario importante che ha segnato la storia del divertimento popolare in Italia. Un’Italia certamente diversa, più ingenua forse ma capace ancora di stupirsi e di dar forma ai propri sogni”.  

La sua famiglia è stata negli anni ’50 tra le fondatrice del più antico lunapark d’Italia il Luneur di Roma chiuso dal 2008 e che, nonostante i numerosi annunci di imminente riapertura, non è stato ancora restituito ai tanti romani che vorrebbero vederlo nuovamente in attività.

Un racconto attraverso un mondo incantato e affascinante dove si intrecciano biografia e storia collettiva, filmati d’archivio privati spesso assolutamente inediti, tracciando così l’evoluzione dello spettacolo popolare di piazza, dall’inizio del Novecento fino ai giorni nostri.

Il titolo del documentario “La Bella Virginia al Bagno” viene da un numero  d’imbonimento che veniva fatto nelle fiere mercantili di fine ‘800. Per un soldo si poteva scoprire cosa racchiudeva davvero il tendone delle meraviglie. Gioco, stupore, curiosità, un pizzico di furbizia e tanta voglia di divertirsi, gli ingredienti base dello spettacolo viaggiante. Il documentario ci svelerà sul finale qual’era il trucco che si nascondeva dietro questo numero.

La Bella Virginia al Bagno” è stato finalista al Premio Solinas Documentario per il Cinema 2009, è prodotto da Eleonora Marino e Zen Film, in collaborazione con Home Movies (l’Archivio Nazionale del Film di Famiglia Istituto per la Storia e le Memorie del ‘900) con il patrocinio dell’Anesv (Associazione Nazionale Esercenti Spettacolo Viaggiante).

E’ stato scritto da Eleonora Marino e Stefano Sotgia, la fotografia è di Leonardo Cestari e Peter Ranalli, il montaggio di Tommaso Valente, la musica di Perez, il montaggio del suono di Cristiano Ciccone e l’animazione di Alessandro Latrofa.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up