Amir Issaa: esce lo street album Ius Music e l’omonimo videoclip

Featured Musica

Amir Issaa (foto Matteo Montagna)

Dopo due anni dal precedente album Grandezza Naturale, Amir Issaa torna con un nuovo street album dal titolo provocatorio Ius Music. L’album è in free download sul suo sito (https://www.amirmusic.it/?wpdmact=process&did=NS5ob3RsaW5r) dal 1 luglio  e dall’8 luglio in streaming su Spotify e Deezer.

Un chiaro riferimento alla questione giuridica dello Ius Soli, dove l’artista vuole unire in un album l’assiduo impegno sociale di Amir alle sue esperienze di rapper e musicista.

Se nei testi compaiono i racconti dei ragazzi 2G, che come lui ogni giorno combattono per essere italiani in Italia, sul fronte musicale troviamo le produzioni di nomi noti delle scena rap italiana come Bassi MaestroShoccaMr PhilZonta. Tra i nuovi rappresentanti della scena, invece, Amir si è avvalso dei beat di Big Joe, (del duo Big joe e Johnny Marsiglia) GRomano (socio di Amir nella label), IcyPrize, C.I. (quest’ultimo produttore di Maxi B e membro dei Metrostars).

Cover_ius_musicTredici tracce in cui Amir si racconta e spazia da tematiche sociali, come la titletrack “Ius Music” dove affronta appunto la tematica dello “Ius Soli” a cui è particolarmente legato, a momenti più spensierati come nei brani “Jay – Z” e “Ho Stile”, passando anche per le sonorità più classiche come nei brani prodotti da Shocca e Zonta del collettivo “Unlimited Struggle”.

Tra i gli ospiti al microfono ha scelto Louis Dee, rapper palermitano del collettivo Killa Soul con cui Amir duetta sulla produzione di Big Joe e il cantante Alessandro Ray del collettivo Red Carpet Music, fondato dallo stesso Amir.

La scelta del free download, poi, nasce dalla volontà di mettere a disposizione dei suoi fan, ma, anche di un pubblico sempre più trasversale la sua musica e il suo pensiero attraverso il web.

L’artwork costituisce una nuova esperienza per l’artista, discostandosi audacemente dalla matrice estetica della cultura hip hop. Il progetto creativo è affidato all’artista AvantBras, che ha rappresentato su un livello visivo tutto il concept musicale del disco.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up