GRID Autosport disponibile da oggi

Featured Videogiochi

Codemasters annuncia l’uscita del suo nuovo titolo racing, “GRID Autosport“, per Xbox 360, Windows PC e PlayStation 3.

Con il lancio di “GRID Autosport“, debuttano anche due nuove ed esclusive funzionalità di RaceNet, la community online gratuita di Codemasters con milioni di utenti.

Infatti, i giocatori di “GRID Autosport” connessi a RaceNet potranno formare i propri Racing Club e competere in alcune gare, in una sorta di competizione tra clan. I giocatori potranno gareggiare con una propria livrea personalizzata, controllare i progressi dei propri compagni di club e dei rivali, ma soprattutto ottenere punti per il proprio club, ogni volta che correranno.

Il lancio di “GRID Autosport” segna anche l’inizio delle Sfide di RaceNet, che garantiranno sei nuove sfide alla settimana. Nelle Sfide di RaceNet, sarà possibile guadagnare punti esperienza e fondi spendibili nel gioco, ma conquistando le migliori posizioni in classifica, sarà possibile ottenerne molti altri. Le sfide sono già online con il seguente schema:

  • Endurance Racing – Auto Endurance GT a Spa-Francorchamps
  • Street Racing – Hypercar a Washington, D.C.
  • Touring Cars – Super Tourer a Mount Panorama
  • Open-Wheel – IndyCar a Indianapolis
  • Tuner – Evento Drift nel circuito dedicato di Autosport Raceway
  • Party – Demolition Derby a Detroit

Per registrarsi gratuitamente a RaceNet è sufficiente visitare il sito ufficiale.

In “GRID Autosport” sarà possibile gareggiare in cinque discipline diverse, ognuna caratterizzata da alcune serie dedicate. I giocatori potranno specializzarsi nella propria disciplina preferita o conquistarle tutte, nella modalità carriera oppure online. Ogni disciplina offrirà una sfida e un’esperienza unica, che richiederà abilità di guida differenti.

Riportiamo infine di seguito, il trailer di lancio ufficiale del titolo.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=4J4-z2UeitE]

Tutto ebbe inizio con un Gameboy e Pokémon Blu…Da quel momento, gli RPG sarebbero stati la sua principale fonte di nutrimento. Non disdegna una partitella con esponenti di altri generi videoludici, ma se costretto a scegliere tra fare il soldato nella Seconda Guerra Mondiale, tirare calci di rigore o esplorare dungeons con una spada e una capigliatura improponibile, lui risponderà sempre: “Le ho già comprate le Megapozioni?”

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up