E3 2014: In arrivo il 28 novembre Pokémon Rubino Omega e Pokémon Zaffiro Alpha

Pokemon_ORAS_June_10_screenshot_2

The Pokémon Company International e Nintendo hanno annunciato oggi che i nuovi giochi Pokémon Rubino Omega e Pokémon Zaffiro Alpha usciranno in Europa venerdì 28 novembre esclusivamente per console Nintendo 3DS e Nintendo 2DS. I fan della serie potranno collezionare Pokémon, scambiarli e lottare insieme a loro nel corso di un fantastico viaggio alla scoperta delle bellezze naturali della regione di Hoenn.

Oggi è stato inoltre confermato che sulle copertine dei giochi sono raffigurati ArcheoGroudon e ArcheoKyogre, forme completamente nuove dei famosi Pokémon leggendari Groudon e Kyogre. Anticamente, questi due potentissimi Pokémon si affrontarono in un’epica lotta che li lasciò stremati, costringendoli a ritirarsi in un lungo sonno, rifugiati rispettivamente nel magma sotterraneo e negli abissi dell’oceano. Il loro nuovo, sbalorditivo aspetto è il risultato dell’archeorisveglio, una trasformazione che permette ai due Pokémon di riacquistare il loro potere primordiale grazie all’energia della natura e ottenere così una forza senza precedenti. Il fenomeno dell’archeorisveglio è una scoperta recente. Si ipotizza un suo possibile legame con la megaevoluzione, una straordinaria teoria tuttora oggetto di studi approfonditi.

Ecco i risultati delle recenti scoperte su ArcheoGroudon e ArcheoKyogre:

  • ArcheoGroudon racchiude nel suo corpo un’immensa energia, che fuoriesce sotto forma di magma a una temperatura tale da creare attorno a lui un alone di calore tremolante. Il suo corpo brilla di un rosso rubino così intenso da rischiarare le tenebre. Con l’archeorisveglio, Groudon diventa ancora più maestoso e acquisisce il tipo Fuoco, aumentando la potenza delle mosse Fuoco che può imparare. Il suo Attacco diventa più potente e sembra inoltre che anche la sua abilità sia influenzata dalla nuova forma.
  • ArcheoKyogre è un Pokémon di tipo Acqua. L’enorme energia contenuta nel suo corpo zampilla sotto forma di acqua marina e la sua pelle blu, scintillante come uno zaffiro, richiama le acque cristalline dell’oceano. Con l’archeorisveglio, il suo Attacco Speciale aumenta di molto e sembra che anche la sua abilità tragga vantaggio dalla nuova forma. Tuttavia, questa informazione deve ancora essere confermata. Dopo l’archeorisveglio, le dimensioni di questo Pokémon aumentano di più del doppio.

Pokémon Rubino Omega e Pokémon Zaffiro Alpha faranno luce su altri misteri della megaevoluzione, una potente trasformazione che solo alcuni Pokémon possono compiere nel corso delle lotte. Per innescarla, durante una sfida la Pietrachiave dell’Allenatore deve entrare in risonanza con la Megapietra data al Pokémon. In Pokémon X e Pokémon Y sono state scoperte e identificate 28 Megapietre, ma si ritiene che nella regione di Hoenn se ne possano trovare molte altre.

Non perdere d’occhio il sito Pokemon.it/OmegaAlpha per tutte le informazioni e le novità su Pokémon Rubino Omega e Pokémon Zaffiro Alpha in attesa dell’uscita di questi fantastici nuovi giochi, prevista per il 28 novembre.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com