FeaturedNotizie

2K annuncia il documentario “The Art of the Game”

Art-of-the-Game

2K, in collaborazione con i registi di successo di Story Developing, annuncia oggi “The Art of the Game“, un nuovo documentario del co‐produttore di Muscle Shoals, un film selezionato per l’edizione 2013 del Sundance Film Festival.

The Art of the Game” documenta un cambiamento culturale tra le persone del mondo dell’intrattenimento, seguendo un gruppo di studenti della “Academy of Art University” di San Francisco, impegnati a competere per ottenere un lavoro nel sempre più influente mondo dei videogiochi. Attraverso una serie di storie intrecciate, il film esplora la passione, la creatività ed il cambiamento in atto nel settore dell’intrattenimento interattivo, oltre alla sua cultura artistica spesso fraintesa.

Il successo finanziario dell’intrattenimento interattivo in questi anni ha superato quello dei film agli occhi di Wall Street, seppur ancora troppo spesso i videogiochi siano considerati come giocattoli utili solo a perdere tempo.” dichiara Matthew Davis Walker, direttore di “The Art of the Game“. “La gente trascura il fatto che i giochi hanno un impatto incredibile sul modo in cui impariamo, comunichiamo idee, trasmettiamo empatia e lo fanno in modi che non avremmo mai potuto immaginare possibili prima.

Oggi l’intrattenimento interattivo è il mezzo più convincente e dinamico per attivare la creatività e la visione artistica, così come è stato riconosciuto da “The Smithsonian” e dal “The Museum of The Moving Image. Dice Michael D. Gallagher, presidente e CEO di ESA, l’associazione commerciale che rappresenta l’industria videoludica negli USA. “Questo film offre un notevole punto di vista dell’innovazione e della passione che stanno guidando la continua evoluzione della nostra industria. Aziende come 2K, così come almeno 400 università della nostra nazione che al momento offrono corsi di laurea in game design, stanno crescendo i nostri futuri leader creativi procurando loro delle forti e solide basi e l’opportunità di ottenere una carriera che permetta loro di stupire il mondo con la loro arte.

L’industria dell’intrattenimento è piena di gente creativa e appassionata al proprio lavoro che coinvolge milioni di persone nel mondo.” aggiunge Matt Gorman, vice presidente marketing di 2K. “Quando lo scorso anno 2K ha stabilito una partnership con la “Academy of Art University” abbiamo potuto constatare in prima persona quanto talento avessero gli studenti. Questo ci ha inspirato nel voler condividere la loro passione e la loro creatività col mondo attraverso questo documentario.

The Art of the Game” sarà disponibile gratuitamente sul canale Youtube di Machinima, oltre che sulla pagina Facebook ufficiale del film a partire dal 12 Maggio 2014. Prima di questa data, il film potrà essere visto nelle seguenti modalità:

  • 8 Maggio – Premiere in diretta sul canale Twitch di Machinima alle 13:00 ed alle 18:00 PDT;
  • 9‐11 Maggio – Su Xbox Live tramite l’applicazione di Machinima su Xbox One e Xbox 360.

Di seguito riportiamo il trailer ufficiale del documentario.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=PLOM1bZrrdw]

Mostra tutto

Marcello "Zephir" Ruina

Tutto ebbe inizio con un Gameboy e Pokémon Blu...Da quel momento, gli RPG sarebbero stati la sua principale fonte di nutrimento. Non disdegna una partitella con esponenti di altri generi videoludici, ma se costretto a scegliere tra fare il soldato nella Seconda Guerra Mondiale, tirare calci di rigore o esplorare dungeons con una spada e una capigliatura improponibile, lui risponderà sempre: "Le ho già comprate le Megapozioni?"
Back to top button