Creative SBX 20 – Recensione

SBX-thumb

Prendete degli speaker bluetooth, una scheda audio alimentata da una USB, una serie di microfoni e metteteli in un unico dispositivo. Otterrete così l’SBX 20, periferica audio annunciata qualche mese fa da Creative, che risulta essere la più performante tra quelle della serie Sound BlasterAxx che vede anche i modelli SBX 8 (il più “piccolo”) e SBX 10 (l’intermedio). Abbiamo avuto la fortuna di avere tra le mani appunto il top di gamma della serie, che dovrà competere con gli altri speaker senza fili presenti sul mercato. Analizziamo quindi le sue caratteristiche per capire se l’acquisto di tale dispositivo può esser preso in considerazione senza troppi indugi.

Anche l’occhio vuole la sua parte
Il lato estetico dell’SBX 20 non è sicuramente per tutti i palati. Si presenta di colore nero e con uno stile moderno, spigoloso ma soprattutto minimale grazie alla sua forma monolitica a base esagonale. Sulla parte superiore è presente il pannello di controllo di tutte le sue funzioni, con tasti touch che danno un tocco moderno al tutto, ed è possibile applicare alla sua estremità inferiore una base circolare per aumentarne la base di appoggio.
Nonostante le sue dimensioni non siano ridottissime (40cm di altezza) il peso rimane comunque contenuto nei suoi 2kg circa. Inoltre tutti gli altoparlanti sono alimentati da un unico cavo USB, una soluzione che consente di alimentare l’SBX 20 anche con un semplice caricabatterie per callulari e che riduce l’ingombro dei tanti cavi tipici dei dispositivi dotati di più speaker.

SBX-20-2

Tante funzioni
Il pannello superiore touch può essere utilizzato per attivare le funzioni principali del dispositivo, ma per poter modificare queste impostazioni è necessario scaricare l’apposita app per PC, smartphone o tablet. Parlando di funzionalità si parla del lato forte dell’SBX 20, che permette di avere tra le mani un gran numero di soluzioni differenti con una spesa di 199€ (ora scontata a 99€ sul sito ufficiale Creative). Avrete infatti a disposizione un diffusore bluetooth utilizzabile anche come sistema audio per PC grazie alla connettività USB, una scheda audio esterna che permette la connessione di un paio di cuffe, un kit vivavoce per ricevere ed effettuare chiamate ed infine un microfono utile per le app dei dispositivi mobili che accettano il riconoscimento vocale.
Vi abbiamo parlato prima dell’app da scaricare per gestire le funzioni audio dai dispositivi Android e iOS e del Sound BlasterAxx Control Panel per Windows e Macintosh. Entrambe le soluzioni riescono ad ottimizzare la qualità audio e a regolare ad hoc la sensibilità del microfono in modo tale da adattare alla perferzione il dispositivo in base all’ambiente in cui si trova.

SBX-20-1

Prestazioni.
L’intensità audio dell’SBX 20 risulta essere abbastanza forte anche con un volume impostato al 70% del suo massimo, segno che Creative ha lavorato molto per ottenere il massimo da diffusori dalle dimensioni abbastanza ridotte per lo più alimentate dai soli 5V della presa USB.
Questo dispositivo riesce a dare il meglio con la riproduzione dei brani che sfruttano per lo più frequenze medio/alte, mentre per generi dai bassi più corposi si percepiscono dei cali di qualità e delle incertezze, soprattutto se i bassi in questione oltre che profondi sono anche ripetuti velocemente.
La maggior parte del nostro test ha avuto come fonte audio uno Smartphone Android collegato via Bluetooth e, nonostante il collegamento via etere, la qualità audio non perdeva colpi sia dal punto di vista qualitativo che dei ritardi. Ovviamente il tutto migliora leggermente se il dispositivo in questione viene collegato tramite USB, ma solamente un orecchio attento riuscirebbe a cogliere queste piccole migliorie.
Abbiamo effettuato anche una prova con iPhone 5 per verificare la piena contabilità con il sistema Siri. Il tutto è risultato ottimizzato alla perfezione e il microfono si è comportato egreggiamente anche durante le chiamate in quanto riusciva a captare la nostra voce anche a qualche metro di distanza. Durante le chiamate la voce può essere migliorata anche grazie ad un’apposita funzione che permette di ridurre il rumore.

Conclusioni
Il dispositivo Creative SBX 20 offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. Le funzionalità disponibili sono veramente tante e potete utilizzare questa periferica in più modi, rimanendo soddisfatti in qualsiasi occasione. Ovviamente il risultato finale non eccelle su ogni fronte, ed infatti consigliamo l’SBX 20 a chi non cerca una qualità audio perfetta in quanto si notano alcune incertezze, soprattutto nella gamma dei bassi.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.