Microsoft vuole migliorare il servizio Games with Gold

Durante una presentazione, tenutasi questo weekend, alla SXSW, Phil Spencer, boss di Microsoft, ha affermato la sua intenzione di voler migliorare il servizio Games with Gold per Xbox 360 ed Xbox One. Egli ha affermato che:” “Uno dei problemi con Games with Gold – anzi, non ‘problemi’ ma differenze rispetto alla piattaforma con cui ci confrontiamo – è il fatto che nel nostro caso l’utente rimane proprietario del gioco a prescindere dal suo abbonamento. Il business attorno a Games with Gold, per noi, è fondamentalmente diverso da altri programmi similari, anche sotto il profilo economico. Per eguagliarli dovremmo infatti andare ad acquistare giochi nuovi; e i giochi nuovi hanno un costo, per dirla tutta. D’ora in poi mi siederò a discutere con il team di Games for Gold ogni mese e giocherò un ruolo più attivo nella selezione dei franchise che entreranno a far parte del programma. Penso dunque vi accorgerete della differenza e potrete fruire di contenuti che si avvicinano alla vostra idea di ciò che dovrebbe essere Games for Gold.”


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.