Nokia Lumia 925 – Recensione

lumia925

Nokia è sempre stato un marchio all’avanguardia, e con il lancio del Lumia 920 portò alcune delle sue innovazioni a supporto della fotocamera per la piattaforma Windows Phone. Il telefono fù elogiato per la sua abilità nel catturare immagini con scarsa luminosità, e per il display ClearBlack, ma non esente da difetti. Il Lumia 920 fù stroncato per essere un dispositivo estremamente ingombrante, e proprio come altri telefoni Lumia, sfoggiava un guscio unibody in policarbonato disponibile in svariati colori. Mentre molti trovarono il fattore estetico della gamma Lumia interessante, altri ritenevano che fosse troppo radicale per un dispositivo di punta. Con il Lumia 925, Nokia ha cercato di rispondere a queste critiche, se non con un importante aggiornamento hardware rispetto al Lumia 920, con un restyling, alleggerendo il dispositivo e dotandolo di scocca in metallo e alluminio.

Come di consueto, la confezione è molto essenziale e troviamo al suo interno il telefono, il caricabatterie Micro-USB Nokia AC-50, il cavo di ricarica e connessione Nokia CA-190CD, l’Auricolare stereo Nokia WH-208, una Guida rapida, e la Chiave per la porta SIM.

Il telefono è molto più sottile e leggero rispetto al Lumia 920 con i suoi 8,5 millimetri e 139 grammi, ed è disponibile in tre varianti di colore, piuttosto sobri, bianco, nero e grigio, a differenza del 920 che è stato offerto anche nelle varianti rosso e giallo. Le varianti bianche e grigie del Lumia 925 sono simili, tranne per il colore della cover posteriore del telefono. Le nuove scelte di colore sono a favore di un maggior numero di consumatori, soprattutto per gli utenti business.

Per la nostra recensione abbiamo ricevuto il Lumia 925 di colore bianco. Il telefono conserva il design quasi rettangolare degli altri telefoni Lumia, ma si libera del policarbonato, sfoggiando un solido telaio in alluminio con finitura spazzolata. Il telaio è curvato e gli angoli sono arrotondati.

La parte anteriore del dispositivo è dotato di un pannello di vetro che ospita il display AMOLED da 4,5 pollici del dispositivo, e si fonde con il telaio in alluminio senza soluzione di discontinuità. I tre tasti capacitivi Windows Phone si trovano appena sotto il display e sono retroilluminati in bianco. La fotocamera frontale e l’auricolare si trovano nella parte superiore del display. In linea con gli altri telefoni Lumia, i tasti del telefono, tra cui il bilanciere del volume, tasto di blocco di accensione/ schermo e il tasto di scatto della fotocamera si trovano sul lato destro del telefono. Non ci sono tasti o porte a sinistra e nella parte inferiore, mentre il vassoio Micro-SIM, la porta micro-USB e il jack cuffie da 3,5 mm si trovano nel lato superiore del telefono.

La parte posteriore del telefono, in policarbonato, ospita il grande obiettivo della fotocamera da 8.7 megapixel, il flash LED e la griglia dell’altoparlante oltre al marchio Nokia. Sono presenti anche tre punti di contatto per la ricarica wireless.

Come detto in precedenza il Nokia Lumia 925 sfoggia un display da 4,5 pollici AMOLED ClearBlack, PureMotion HD + con una risoluzione di 768×1280 pixel. Sebbene questa risoluzione non sia paragonabile a quella di HTC One e Galaxy S4 con i loro 1080p, l’utente non noterà una netta differenza durante l’utilizzo dell’interfaccia del telefono, grazie anche al contrasto del display AMOLED. Nokia ha incluso delle impostazioni speciali per armeggiare con i colori dello schermo e impostare i livelli di saturazione secondo le proprie preferenze, grazie anche all’aiuto di una serie di immagini che appaiono nelle impostazioni.

Lo schermo offre eccellenti angoli di visione e anche se riflette un po’, la visibilità sotto il sole è davvero buona. Proprio come il Lumia 920, il Lumia 925 viene fornito con un pannello a sfioramento super-sensibile che funziona anche con i guanti.

Nel complesso, il Lumia 925 offre un grande display che rende la visione di film, la lettura di testi e la navigazione delle foto una buona esperienza.

Con il Lumia 925 Nokia continua ad utilizzare il marchio PureView anche se tecnicamente non usa l’oversampling tweak che fece il suo debutto con il Nokia 808 PureView. Il Lumia 925 presenta la stessa fotocamera da 8.7 megapixel presente sul Lumia 920 anche se dotata di una lente in più oltre le cinque presenti in quest’ultimo.

neowin-nokia-lumia-925-camera-02

Durante l’utilizzo abbiamo notato che il telefono, alla luce del giorno, riesce a catturare immagini di buona qualità. La riproduzione dei colori è molto precisa e le immagini mantengono una buona quantità di dettagli, anche se a volte la messa a fuoco potrebbe andare in tilt, soprattutto quando si vuole scattare una foto velocemente. Bisognerà avere un po’ di pazienza per ottenere una foto perfetta! Il punto forte della fotocamera del Lumia 925 è la possibilità di scattare splendide foto anche in condizioni di scarsa illuminazione, anche se a volte queste foto possono sembrano un po’ artificiali.

Altra chicca di questo telefono è la stabilizzazione delle immagini. Nokia, infatti, ha sospeso l’intero gruppo ottico utilizzando delle piccole molle che assorbono gli urti, con risultati a dir poco sensazionali. Se siete appassionati di riprese video in movimento, o semplicemente avete le mani tremanti, vi innamorerete della fotocamere di questo Nokia Lumia 925. Saremo in grado di registrare video a 1080p ed il microfono incorporato lavorerà egregiamente riuscendo a captare la maggior parte dei suoni.

La fotocamera anteriore da 1.3 megapixel, invece, è in grado di registrare video a 720p. Come la maggior parte delle telecamere anteriori, fa la sua bella figura per chat video e fotografie in condizioni ottimali.

Tra le applicazioni dedicate alla fotografia troviamo Nokia Smart Cam, per scattare una sequenza di foto; Foto Effetto Cinema per una fusione perfetta tra foto e animazioni cinematografiche, che dà vita alle immagini; e PhotoBeamer, un modo innovativo e semplice per mostrare a tutti le tue immagini su qualsiasi schermo. 

Il Nokia Lumia 925 è dotato di Windows Phone 8 con l’ultimo aggiornamento Ambra che essenzialmente non porta grandi cambiamenti in termini di interfaccia utente o caratteristiche, aggiunge la radio FM, miglioramenti al software della fotocamera, l’app Smart Camera, la gesture che permette di sbloccare il display con il doppio tap e qualche altra features come il fatto che potremo visualizzare l’ora, lo stato della batteria e la modalità vibrazione mentre il telefono è in standby.

A differenza di Android, Windows Phone 8 non offre molta flessibilità al costruttore in termini di personalizzazione del sistema operativo, ma Nokia ha inserito le proprie applicazioni che potrebbero fare la differenza rispetto ai dispositivi concorrenti. Il Lumia 925, infatti, è dotato di diverse apps esclusive (e non esclusive), come HERE Maps, HERE Transit, HERE City Lens, HERE Drive+ e Nokia Music. Il software include anche la versione mobile di Microsoft Office, l’integrazione di Skype e un client di posta.

nokia_here_drive

Il Lumia 925 è alimentato da un processore dual-core da 1.5GHz Snapdragon S4 con 1GB di RAM e il chip grafico Adreno 225. Ha 16GB di memoria interna, che purtroppo, non è espandibile. Windows Phone 8 non è famoso per la sua potenza ma l’hardware è stato ottimizzato per ottenere buone prestazioni. Non abbiamo notato alcun ritardo mentre aprivamo un’app, o giocavamo a titoli come Asphalt 7 o Jetpack Joyride, e mentre scattavamo foto, o nel scorrere pagine Web in Internet Explorer. Siamo stati in grado di riprodurre video full-HD, e formati come gli AVI sono supportati nativamente dal lettore video del telefono. L’altoparlante offre un suono di buona qualità anche ad alti livelli di volume, decisamente superiore alla media.

Windows Phone 8 supporta i trasferimenti di file tramite il Bluetooth, oltre alla funzionalità NFC.
La qualità della chiamata è di prim’ordine e il telefono è in grado di agganciare facilmente la rete anche in zone con segnale debole. Siamo rimasti molto soddisfatti della ricezione di rete.

Il telefono viene fornito con una batteria da 2000mAh, e usandolo a pieno regime, è durato una giornata intera. Abbiamo telefonato per una media di 1 ora, utilizzato l’account di posta e riprodotto musica e video. Vale la pena sottolineare che la connessione Wi-Fi e la modalità auto-luminosità erano spente ed il telefono collegato a una rete 3G. Naturalmente, avendo la luminosità dello schermo al livello più alto, significa che la batteria si scarica molto più velocemente. Modificando queste impostazioni a nostro piacimento, potremmo aumentarne la sua durata.

Conclusioni

Il Nokia Lumia 925 è senza dubbio uno dei miglior smartphone Windows Phone disponibili sul mercato per rapporto qualità/prezzo (sugli scaffali dei negozi ad un prezzo di circa 330 €). La situazione app è decisamente migliorata, ma Windows Phone ha ancora una lunga strada da percorrere prima che possa cominciare a competere con Android e iOS. Se cercate, infatti le ultime apps in circolazione, il Windows Phone probabilmente non farà per voi. Tuttavia, se si utilizza principalmente il telefono per effettuare chiamate, collegarsi con gli amici attraverso applicazioni di chat, scattare foto, e rimanere in contatto con i social network, questo è il telefono per voi. E’ evidente che Nokia continui ad innovare, trovando come principale ostacolo al successo, un atteggiamento troppo rilassato di Microsoft nell’offrire aggiornamenti software. Consigliato!


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.