Materia Oscura candidato al miglior documentario italiano dell’anno

Cinema Featured

10277_orig

La coppia D’Anolfi – Parenti è nuovamente finalista al Doc/it Professional Award. Nel 2011 i registi sono arrivati secondi con Il Castello, filmvincitore fra gli altri del Premio Speciale della Giuria a HotDocs di Toronto e al Torino Film Festival con il Premio Speciale della Giuria Italiana.doc. Quest’anno invece a concorrere al Premio come Miglior Documentario dell’Anno è il loro ultimo lavoro, Materia Oscura.

Presentato in anteprima mondiale Festival di Berlino 2013 dove ha rappresentato l’Italia, il film conduce lo spettatore di fronte alla potenza evocativa del cinema attraverso la forza di un racconto per sole immagini.

Un gregge di pecore accostato alle carcasse di veicoli militari, un pastore a uomini dell’esercito armati: con Materia Oscura siamo al Poligono Sperimentale del Salto di Quirra, mastodontica struttura sorta in Sardegna nel 1956 che si estende per più di 12.000 ettari. Il Poligono, tuttora in attività nonostante l’inchiesta per disastro ambientale avviata nel 2011, è area di addestramento dove i governi di tutto il mondo hanno testato “armi nuove”.

I nostri film nascono da occasioni e da intuizioni che approfondiamo e rielaboriamo nel tempo, e così è stato per ‘Materia oscura’” spiegano i registi “Durante un viaggio in Sardegna avevamo notato, di fronte a una spiaggia turistica, una roccia crivellata di colpi da armi pesanti. Lo scoglio è infatti uno dei tanti bersagli “naturali” usati dai poligoni dell’isola

Massimo D’Anolfi e Martina Parenti sono entrambi registi e produttori e lavorano insieme dal 2006 grazie alla loro casa di produzione Montmorency Film. Nel 2011 hanno realizzato il film documentario Il castello, girato in un anno dentro l’aeroporto intercontinentale di Malpensa. Il film oltre a Toronto e a Torino ha vinto premi in numerosi altri festival tra cui il Premio Speciale della Giuria EIDF a Seoul, miglior fotografia IDA AWARD a Los Angeles, Premio Aamod, Premio miglior film internazionale Docville Belgio. Da segnalare anche il film del 2009 Grandi speranze, un documentario sulla giovane classe imprenditoriale italiana che viene proiettato nei maggiori festival internazionali del mondo, film che è stato poi comprato oltre che dalla televisione italiana anche da Al Jazeera. Nel 2007 realizzano I promessi sposi, documentario commedia sulle coppie italiane in procinto di matrimonio.

Roma – Casa del Cinema

lunedì 3 febbraio ore 21:00

alla presenza dei registi

MILANO – Cinema Mexico – Lunedì 3 febbraio ore 22.00 (alla presenza del musicista Mariani)

PALERMO – Centro Sperimentale – Martedì 4 febbraio ore 16.00 (alla presenza di D’Anolfi)

LONDRA – Istituto Italiano di Cultura – Martedì 4 febbraio ore 18.30

NUORO – Istituto Superiore Regionale Etnografico – Martedì 4 febbraio ore 19.00

BARCELLONA – Istituto Italiano di Cultura – Mercoledì 5 febbraio ore 18.30

PARIGI – Cinéma La Clef – Mercoledì 5 febbraio ore 20.00 (alla presenza del musicista Mariani)

BOLOGNA – Cinema Lumière –Mercoledì 5 febbraio ore 20.15

TORINO – Teatro Matteotti – Mercoledì 5 febbraio ore 21.00

NOLA – Cinema Savoia – Giovedì 6 febbraio ore 21.00

NAPOLI – Cinema Astra – Venerdì 7 febbraio ore 21.00

ROMA – Casa del Cinema – replica – sabato 8 febbraio ore 18.30

BERLINO – Cinema Babylon – Domenica 9 febbraio ore 16.00

FIRENZE – Spazio Alfieri – Domenica 9 febbraio ore 21.30

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com