Lo sguardo di Satana – Carrie – Recensione

Cinema Recensioni Cinema 1.0

Carrie è una ragazza timida e solitaria, vittima di sua madre Margareth, donna devota e ossessionata dal peccato. Le sue compagne di scuola la umiliano continuamente, fin quando una di loro si pente e per espiare le sue colpe obbliga il fidanzato ad accompagnare Carrie al ballo della scuola. Uno scherzo tragico durante la festa scatenerà i poteri paranormali di Carrie.

LoSguardodiSatana_Carrie_Poster1[1]

Viene naturale chiedersi a cosa serva un film come Lo sguardo di Satana – Carrie? Domanda inutilmente retorica, facile anche nella risposta: soltanto a portare a casa qualche “soldino”. Non serve a nient’altro. Il film di Brian De Palma del 1976, personalissimo ma rispettoso della storia, con l’impronta forte del suo autore, aveva reso pieno merito all’opera di Stephen King. Sorbirsi un remake senza un nuovo sguardo d’autore, senza iniezioni di novità, senza la necessità di “voler” aggiungere nuove considerazioni, fa affogare nel mare dell’inutilità e della noia, senza possibilità di salvezza. La regista Kimberly Peirce, al suo terzo film in quindici anni e autrice tra l’altro di Boys don’t cry, non lascia traccia, soccombe al cospetto della storia, scompare sotto il peso di un film che invece di ricordare il film di De Palma assomiglia ad un Jennifer’s Body qualsiasi. Cloe Grace Moretz aderisce completamente alla mediocrità del film, incerta nelle inceretezze di Carrie, strampalata con gli occhioni spalancati e l’espressione crudele in estasi vendicativa. Sorvolare su Julianne Moore è poi doveroso: impacciata in un personaggio scritto male, quasi incredula e parzialmente incolpevole nel ruolo della madre di Carrie, una donna ossessionata dal peccato e dalla penitenza. Film adatto al pubblico dei multiplex, fra Coca Cola e pop corn, adatto al pubblico distratto degli horror di ultima generazione, con rimandi stanchi a You Tube, ai social, ai video da postare: nulla a che vedere col cinema.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=rGbUhAmI6r8]

Scheda del film

Titolo:  Lo sguardo di Satana – Carrie (Carrie)
Regia: Kimberly Peirce
Cast: Chloe Moretz, Judy Greer, Portia Doubleday, Alex Russell, Gabriella Wilde, Ansel Elgort, Julianne Moore, Connor Price, Zoë Belkin, Cynthia Preston, Max Topplin, Samantha Weinstein, Skyler Wexler, Kim Roberts, Kyle Mac, Nykeem Provo, William MacDonald, Philip Nozuka, Karissa Strain, Chris Britton, Katie Strain, Mouna Traoré, Alana Randall, Travis Hedland, Julia Caudle
Genere: horror
Durata: 100′
Produzione: Metro-Goldwyn-Mayer, Screen Gems
Distribuzione: Warner Bros. Pictures
Nazione: USA
Uscita: 16/01/2014

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com