S.K.I.L.L. – Special Force 2 debutta nella stagione degli E-Sport 2014

skill_logo

Lo shooter in prima persona S.K.I.L.L. – Special Force 2 debutta il 2 febbraio nella stagione degli E-Sport con la Go4S.K.I.L.L. Cup. Il torneo, organizzato in collaborazione con la Electronic Sports League (ESL), si svolgerà in maniera regolare a partire da questa data: gli appassionati degli shooter affronteranno dei tornei per aggiudicarsi i 100 Euro in palio ogni settimana e per arrivare alla finale mensile. Ogni mese, gli otto team più forti si scontreranno per aggiudicarsi ulteriori 500 Euro. Tutti i partecipanti al torneo avranno inoltre la possibilità di vincere fantastici accessori da gamer firmati ROCCAT. Le finali avranno sempre luogo all’inizio del mese successivo e saranno trasmesse su ESL-TV. Potrete trovare tutte le informazioni Go4S.K.I.L.L. Cup e il link per iscriversi all’indirizzo https://www.esl.eu/eu/skill-sf2/go4skill/.

Fate fuoco: S.K.I.L.L. – Special Force 2 si appresta a diventare uno dei giganti degli E-Sport

Il titolo, sviluppato dallo studio Dragonfly, è noto in Corea con il nome Special Force 2 ed è, già da tempo, una presenza fissa nell’ambito degli E-Sport. Sono stati 178 i team che, a dicembre, hanno partecipato alla Allstars Cup 2013, il primo torneo ESL che ha visto S.K.I.L.L. – Special Force 2 come protagonista.

Questo successo non è casuale: “S.K.I.L.L. – Special Force 2 è particolarmente adatto a essere uno E-Sport grazie al gameplay multiplayer molto veloce e intenso e al suo straordinario bilanciamento”, spiega Florian Schiekel, Community Manager e Direttore del progetto della Go4S.K.I.L.L. Cup presso la Turtle Entertainment, organizzatrice della ESL. “Siamo entusiasti all’idea di portare il nostro titolo in diversi tornei durante quest’anno e prevediamo un numero di partecipanti sempre maggiore”, prosegue Schiekel.

S.K.I.L.L. – Special Force 2 è stato lanciato a settembre 2013 ed è presto diventato disponibile in diverse lingue. A oggi contiamo quasi 2 milioni di giocatori registrati.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.