Il Castello Magico – Recensione

Cinema Recensioni Cinema 1.0

Dopo essere stato abbandonato, un giovane e curioso gattino, dovrà armarsi di tutto il suo coraggio per affrontare le avversità del mondo. Portato dalla fortuna nei pressi di una spettrale abitazione, scoprirà al suo interno l’eccentrica realtà in cui vive il vecchio Lawrence, mago dagli incredibili poteri. Accolto con il nome di “Tuono”, il nostro protagonista a quattro zampe verrà adottato come nuovo membro di una strampalata famiglia composta da simpatici oggetti animati e diffidenti animali parlanti. Mentre si adatta alla sua nuova casa il piccolo felino si troverà ad affrontare una nuova e ancor più temibile minaccia. La dimora incantata infatti è al centro delle mire di Daniel, nipote di Lawrence e agente immobiliare senza scrupoli, il cui unico obbiettivo si rivela essere quello di riuscire a vendere la costruzione.

Sviluppato da un film d’attrazione di pochi minuti,”Il Castello Magico” si presenta come una favola d’animazione leggera e scorrevole. L’ideatore dell’opera Ben Stassen, dirige insieme al collega Jérémie Degruson un’opera ben realizzata sul piano tecnico, ricca di personaggi dal design curioso e affascinante.

Una regia sobria a cui però si rimprovera un eccessivo uso di richiami a quelle caratteristica da “viaggio in carrello” tipico dei parchi giochi, che non ottengono lo stesso effetto di coinvolgimento laddove ci si trova comodamente seduti su di una comoda poltrona in una sala cinematografica. Una montagna russa quindi che non riesce a catapultare il piccolo spettatore in un tunnel di divertimento e che infastidisce a tratti quello più adulto. Anche dal punto di vista narrativo la sceneggiatura si sviluppa in una digressione lineare priva di sfaccettature. I numerosi personaggi che entrano in quadro sono penalizzati da una quasi assenza di caratterizzazione che li relegano a mere apparizioni di contorno. La storia di Tuono si svolge essenzialmente senza riuscire mai ad appassionare appieno, oscillando costantemente priva di una vera e propria direzione , illuminando solo parzialmente le numerose implicazioni emozionali e morali che in essa sono contenute. Un innocuo esercizio di stile che è ben lungi dal rimanere solidamente impresso nella memoria e la cui identità si rivela priva di un proprio spessore e fin troppo legata a schemi e strutture mal distribuite tra di loro. Nella mente del pubblico il gioco di prestigio messo in scena svela il suo trucco fin dall’inizio, i restanti 90 minuti sono il facile intrattenimento offerto da abili ma poco ispirati veterani del genere.

Scheda del film

Titolo: Il Castello Magico (Le manoir magique)
Regia: Jeremy Degruson, Ben Stassen
Cast (voci): Riccardo Suarez, Giorgio Lopez, Christian Iansante, Carlo Valli, Perla Liberatori, Roberto Stocchi.
Genere: Animazione
Durata: 90′
Produzione: nWave Pictures, Studio Canal International, Anton Capital Entertainment
Distribuzione: Notorious pictures
Nazione: Belgio
Uscita: 01/01/2014

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password Persa

Sign Up

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com