Recensione: Demo Dragon’s Dogma

Recensioni Utenti

Capcom ha pubblicato su xbox live e psn la demo di Dragon’s Dogma ad un mese esatto dall’uscita del gioco .In questa recensione vedremo se il titolo potrà essere una valida alternativa agli action rpg quali Darks souls e kingdoms of amalur o soltanto un titolo tra i tanti da giocare soltanto una volta che sia calato di prezzo . La demo offre la possibilità di provare tre modalità : Prologo , L’editor e Campagna . L’editor permette di creare una pedina , che nel gioco finale sarà possibile vendere o scambiare con altri utenti online ; l’editor appare riuscito grazie a tantissime caratteristiche da modificare come voce , muscolatura e aspetto ; sotto questo aspetto il titolo convince a pieno grazie alla possibilità di creare in poco tempo , personaggi credibili e allo stesso tempo curati nei dettagli . Dove , invece , il titolo non convince a pieno ,sebbene si tratti di una demo , è nel gameplay . Durante il prologo nel quale affronteremo uno stranissimo boss : una chimera . è chiaro che l’intento degli sviluppatori è quello di creare boss fight epiche e coinvolgenti , ma per fare questo hanno creato un gameplay in apparenza profondo . Infatti sarà possibile un attacco semplice , un attacco caricato e sfruttare un arco con diverse combinazioni , ma nonostante questo non sono presenti combo e non è presente il lock-on sui nemici . Questi due elementi rendono perplessi sul sistema di combattimento che appare poco profondo e impreciso . Inoltre non è stato possibile vedere la crescità del personaggio , la cui assenza porterebbe il titolo ad essere eccessivamente semplificato . Nonostante questi problemi le boss fight sono riuscite , divertenti e spettacolari , sebbene fin troppo semplici . Inoltre durante la boss fight contro il grifone si potrà notare un importante feature del gioco , la possibilità di salire sul nemico , elemento preso di peso da Shadow of The Colossus . Il titolo lascia alcuni dubbi anche per quanto riguarda gli scontri con il resto dei nemici che sembrano essere molto meno curate delle boss fight e sembrano essere fin troppo banali . Il comparto tecnico riesce a sorprendere grazie ad un ottima componente artistica che riesce a creare dungeon davvero ottimi e allo stesso tempo riesce a fornire la giusta spettacolarità e fluidità di azione ; nonostante questo sono presenti alcuni difetti come una potenza grafica che non lascia impressionati . In definitiva la demo di Dragon’s dogma appare troppo ridotta per farsi un’idea completa del gioco ma lascia comunque troppi dubbi e se queste sono le premesse , ci troviamo di fronte ad un titolo solo discreto  che non è in grado di competere con le produzioni maggiori .

Fan di Halo e PCista, vado matto per il cinema, le serie tv, lo sport, la musica rock anni 60-70, i Simpson e Futurama, Tolkien e Asimov. Amante di natura e animali, spero in futuro di poter lavorare come redattore per un sito videoludico. Per contattarmi: [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up