Il titolo sviluppato da Bioware e pubblicato da Microsoft Game Studios per Xbox 360 il 20 Novembre 2007 e da Eletronic Arts per Pc il 28 Maggio 2008 è un action-rpg che narra le vicende del comandante Shepard.

Il gioco parte sulla Normandy, nave spaziale dell’ alleanza dei sistemi. La nave è incaricata di recuperare una sonda Prothean scoperta su Eden Prime, scoperta che potrebbe far compiere agli  umani  un balzo in avanti dal punto di vista tecnologico. Insieme a Shepard viene inviato uno Spettro Turian di nome Nihilus che avrà il compito di supervisionare le azioni di Shepard per farlo diventare il primo spettro umano. Qui però Nihilus verrà ucciso da un altro spettro Turian di nome Saren; successivamente il compito di Shepard sarà quello di trovare e fermare Saren.

All’inizio del gioco il giocatore potrà scegliere tra sei classi: soldato, adepto, ingegnere, incursore, sentinella e ricognitore; ogni classe potrà utilizzare un diverso tipo di armi e di poteri, quindi la scelta della classe iniziale sarà importantissima perchè determinerà il tipo di combattimento adottato dal giocatore.

La componente ruolistica risulta la più importante del gioco , infatti oltre a poter scegliere diversi poteri da utilizzare e potenziare una volta saliti di livello, saranno presenti diverse armi tra cui scegliere e diversi potenziamenti per le armi e le armature come un diverso tipo di proiettili per le armi; questa componente sarà sicuramente amata dagli amanti dei giochi di ruolo ma potrebbe risultare noiosa per chi non ama i giochi di ruolo dato che nel corso del gioco troveremo un numero enorme di armi, armature e potenziamenti. Inoltre il gioco presenta un sistema di dialoghi davvero profondo e in base alle scelte fatte nei dialoghi il giocatore determinerà il corso dell’avventura, queste scelte permetteranno anche di diventare un eroe o un rinnegato e di modificare totalmente un intero livello. Le fasi action risultano inferiori alla componente ruolistica dato che il gioco è in terza persona ma non sfrutta a dovere le coperture necessarie per sopravvivere portando ad un azione poco dinamica e caratterizzata da una facilità eccessiva data la non eccelsa IA nemica e dato che avremo proiettili infiniti. Inoltre questa componente potrebbe risultare noiosa e ripetitiva verso le ultime ore di gioco. Ottima  la varietà di nemici, ci troveremo, infatti , a combattere Krogan, Asari, Salarian, Turian, Quarian, Geth e Razziatori, quindi un numero di razze davvero enorme, sotto questo aspetto si comprende l’enorme lavoro svolto da Bioware che è riuscita a creare un vero e proprio universo che è stato esteso oltre dai due ottimi seguiti anche da una serie di libri.

Graficamente il gioco risulta davvero ottimo grazie ad una ottima texturizzazione, grazie a spettacolari intermezzi visivi e grazie ad una realizzazione dei personaggi davvero ottima, infatti i volti dei personaggi risulteranno semplicemente realistici; eccellente anche la creazione dei pianeti molto vari tra loro, infatti potremo trovare pianeti semi-distrutti, pianeti caratterizzati da presenza di neve, pianeti con prevalenza di elementi artificiali e pianeti caratterizzati dal prevalere della natura. Ottime anche le fasi di esplorazione dei pianeti  caratterizzate da un territorio enorme e quasi interamente esplorabile.

Ottimo anche il sonoro con musiche davvero epiche  e perfette per il titolo e con uno dei migliori doppiaggi di questa generazione di console.

In definitiva il gioco rappresenta un acquisto obbligatorio per tutti gli amanti dei giochi di ruolo che potranno chiudere un occhio sulle fasi action da rivedere, mentre chi non ama i giochi di ruolo potrà trovare in Mass Effect un’ottima narrazione e un sistema di dialoghi profondo e divertente.

PRO:

  • componente ruolistica ottima
  • realizzazione di personaggi e pianeti eccellente
  • ottimo sonoro
  • ottime fasi di esplorazione

CONTRO:

  • fasi action da rivedere
  • IA nemica migliorabile

Grafica: 9,2

Trama: 9,3

Gameplay: 8,2

Sonoro: 9,1

Totale: 9

Fan di Halo e PCista, vado matto per il cinema, le serie tv, lo sport, la musica rock anni 60-70, i Simpson e Futurama, Tolkien e Asimov. Amante di natura e animali, spero in futuro di poter lavorare come redattore per un sito videoludico. Per contattarmi: antonio.vitale.95@gmail.com

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up