Dota 2 sarà distribuito tramite un nuovo sistema free to play

Valve ha intenzione di sperimentare un nuovo modello free to play per Dota 2, titolo battle arena online distribuito su PC attraverso Steam. Gabe Newell ha affermato che non sarà applicato un modello freemium al gioco, adottato dalla maggior parte degli strategici online, in quanto i contenuti base sono messi a disposizione di tutti mentre altre componenti sono vendute a pagamento. Infatti egli desidera non far pagare o far pagare di meno i giocatori più abili. Valve, infatti, desidera premiare le persone più abili all’interno del gioco senza introdurre elementi a pagamento. Quindi Valve desidera ricompensare maggiormente gli utenti più abili rispetto a quelli meno abili attraverso extra e bonus aggiuntivi.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.