Il supporto terze parti per Wii U potrebbe essere minimo

Michael Patcher non è sicuro che Nintendo sia riuscita ad ottenere un supporto terze parti, infatti egli ritiene che vedremo pochi giochi sviluppati esternamente sebbene Nintendo punti molto sul supporto per terze parti.  Questo secondo Michael Patcher non porterà ad un grande successo per la console,  anche se crede che fondamentale per Nintendo sarà l’E3 2012.


Tags:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.