Dead Rising 3: zombie e edifici sempre diversi

Mike Jones, dipendente Capcom e produttore del nuovo gioco a base di zombie esclusivo Xbox One, Dead Rising 3, ha dichiarato che i non morti che incontreremo nel corso del gioco (e ne incontreremo tanti) saranno generati in maniera procedurale, ovvero saranno tutti diversi uno dall’altro. Questa cura è stata riservata anche a tutti gli edifici presenti nel gioco (interni compresi), tutti realizzati “a mano” dai programmatori. Insomma il gioco sembra sempre più promettente, visti anche i miglioramenti appena apportati al frame rate, ora ancorato a 30 fps anche nella co-op.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.