Il gioco sviluppato da Crytek e pubblicato da Eletronic Arts è un fps uscito in Europa il 25 Marzo per Xbox 360 , Pc e Ps3.

Il gioco è ambientato nel 2023 a New York e segue le vicende del soldato Alcatraz, il cui compito è quello di trovare il Dottor Nathan Gould che ha importanti informazioni sull’epidemia aliena diffusa che sta devastando la città. Il piano cambia quando il sottomarino nel quale viaggia il soldato viene attaccato da una navicella aliena che massacra quasi tutta la squadra di Alcatraz; il marine, però, viene salvato da Prophet a capo della squadra Raptor, che dà al soldato la sua nanotuta. Da questo punto inizierà la vera avventura del soldato.

La trama non spicca sicuramente per la sua originalità, ma risulta, nonostante questo problema, ben scritta.

Ciò che contraddistingue il gioco dal resto degli fps è sicuramente il gameplay, infatti il giocatore potrà adottare due approcci per ogni livello potendo sfruttare un approccio stealth, sfruttando le potenzialità della nanotuta o adottando un approccio frontale sfruttando a pieno l’ottimo numero di bocche da fuoco disponibili nel gioco.  Sotto questo aspetto il gioco offre un enorme libertà al giocatore, nonostante la linearità dei livelli e l’intelligenza artificiale in alcuni casi deficitaria; per sfruttare a pieno le potenzialità della nanotuta è consigliabile iniziare il gioco a difficoltà veterano.

Graficamente il titolo risulta impressionante con un dettaglio delle texture davvero elevatissimo e con effetti particellari davvero ottimi sebbene le differenze tra le versioni per console e la versione per Pc siano evidenti sopratutto in seguito all’aggiornamento per Directx 11.

Il gioco presenta anche un comparto online riuscito, sebbene il single player rappresenti l’elemento principale del gioco, grazie ad un buon numero di modalità, poco originali e riprese dai vari fps come Halo, ma sopratutto grazie alla personalizzazione del personaggio che potrà modificare armi, componenti delle armi e poteri della nanotuta.

La longevità del titolo grazie alle 8-10 ore della campagna single player e grazie ad un online longevo, che offre al giocatore 50 gradi ottenibili, risulta davvero elevata.

Ottimo anche il sonoro, con musiche davvero riuscite e grazie ad una buona campionatura delle armi.

In definitiva il gioco è un acquisto consigliato a tutti i giocatori ma in particolare a chi ama gli fps grazie ad un ottimo comparto single player e grazie ad un multiplayer davvero riuscito.

PRO:

  • graficamente immpressionate
  • multiplayer riuscito
  • ottima longevità
  • gameplay innovativo per il genere

CONTRO:

  • intelligenza artificiale nemica migliorabile
  • trama e modalità del multiplayer poco originali

Grafica: 9,5

Gameplay: 9

Sonoro: 8,5

Longevità: 9

Totale: 9

Fan di Halo e PCista, vado matto per il cinema, le serie tv, lo sport, la musica rock anni 60-70, i Simpson e Futurama, Tolkien e Asimov. Amante di natura e animali, spero in futuro di poter lavorare come redattore per un sito videoludico. Per contattarmi: [email protected]

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up