Governor of Poker 2 la recensione

Recensioni Utenti

Governor of poker 2 è probabilmente uno dei più divertenti giochi legati all’ argomento del Texas Hold em. Non solo gioco di carte legato al poker, ma un vero e proprio strategico gestionale alla Sim City in cui si debbono guadagnare soldi per comprare immobili e diventare un magnate del far West.
I requisiti richiesti per far girare il gioco sono abbastanza “leggeri”: sistema operativo 98, 2000, ME, XP, Vista o 7 con almeno 512MB di Ram e 90MB di disco rigido disponibili. Una volta fatto partire il gioco possiamo riguardarci il tutorial relativo a tutte le regole del poker Texas Hold’em. Differentemente dal classico poker qui ogni giocatore ha 2 carte che deve combinare con le altre 5 a disposizione di tutti i partecipanti al tavolo verde.

Il gioco del poker la fa da padrona. Si va al tavolo verde per guadagnare e poter poi reinvestire i soldi nelle attività di compravendita di immobili e terreni. La grafica durante le mani di poker è molto curata. Anche se è possibile vedere solo i cappelli dei nostri avversari è buffo notare la loro sudorazione oppure quando tamburellano nervosamente le dita con impazienza. Questi cambiamenti di stato sono tenuti a influenzare il modo in cui gli altri giocatori effettivamente giocano.

Si può giocare al cash game oppure a tornei organizzati. Nei primi il vincitore prende tutto, è anche possibile scommettere dando in garanzia la proprietà dei terreni. In Governor of Poker 2 ci sono 27 diverse locations distribuite in 19 città del Far West per partecipare ai tornei.

Come detto c’è anche la parte “manageriale” in cui è possibile utilizzare i guadagni per investire in immobili. Ciò vi farà guadagnare una piccola quantità di reddito ogni giorno necessario per progredire da una città all’altra. Se siete a corto di fondi si può anche rivendere la proprietà, oppure si può prendere un prestito dalla banca.

Lascia una Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Password Persa

Sign Up