Notizie

Il primo Dying Light si aggiorna gratuitamente all’Enhanced Edition

Techland ha annunciato che da ora tutti i giocatori in possesso della Standard Edition di Dying Light riceveranno un aggiornamento automatico della loro copia del gioco all’Enhanced Edition. Per scaricare il contenuto aggiuntivo i giocatori devono avviare Dying Light, scegliere dal menù l’opzione “DLC Packs” e scaricare tutti i nuovi contenuti.

Se siete già in possesso della versione base di Dying Light, ora riceverete anche:

  • L’espansione The Following (che include una nuova storia, una nuova mappa e un veicolo)
  • L’Orda di Bozak
  • Il Pacchetto di Skin Crash Test
  • Il Bundle Ultimate Survivor
  • e Cuisine & Cargo

Per tutti coloro che hanno già ottenuto l’Enhanced Edition ci sono tante altre interessanti novità in arrivo con l’ultima patch 1.49. Tolga e Fatin, gli eccentrici ingegneri gemelli, vi ricompenseranno con l’ultima loro invenzione. Se li aiuterete, ovviamente. Per ricevere lo schema del progetto dei geniali gemelli unitevi all’Evento Tolga and Fatin, uccidete 7 tipi di nemici differenti in una determinato quantità e sommate i mostri che avete sconfitto al conteggio globale di taglie (10 milioni di nemici) per aiutare la comunità a sbloccare le king mods.

Se volete di più, potrete andare indietro nel tempo grazie al nuovo DLC Dieselpunk, che include una motosega Gut Render con l’effetto sanguinamento, un nuovo outfit, due armi ancora più brutali ed estreme e una nuova skin per il buggy. Scoprite la fantastica atmosfera del bundle Dieselpunk in questo trailer.

Il bundle Dieselpunk contiene:

  • Una motosega — Gut Render (effetto sanguinamento, distrugge l’armatura dei nemici, alta probabilità di arrecare danno critico)
  • Una mitraglietta — Greaser
  • Una lama circolare — Flesh Ripper (effetto sanguinamento medio)
  • Un nuovo outfit — Punk’d Beret
  • Una nuova skin per il buggy — Rugger Roadster (consumo del carburante più lento del 50%)

Anche il DLC Hellraid riceverà un aggiornamento finale che introdurrà numerose modifiche e migliorie, tra cui l’unica e sola arma da fuoco disponibile in Hellraid (la Deathbringer), un arsenale rielaborato e dei nuovi consumabili Crystal, ognuno dei quali offre potenziamenti unici. Scoprite tutte le novità del DLC Hellraid in questo trailer.


E infine un aggiornamento tanto atteso per la modalità Be the Zombie migliorerà la vostra esperienza PVP grazie alla comunità di Dying Light. Con l’aiuto di alcuni giocatori veramente appassionati il team di sviluppo ha continuato a migliorare la modalità Be the Zombie per gli ultimi sette anni, ma ora è arrivato il momento di un miglioramento finale

Mostra tutto
Back to top button