Notizie

The Sims celebra il mese del Pride

Questo mese, come sempre, The Sims si impegna a supportare la sua fan base diversificata e in continua crescita. Per celebrare il Pride Month, il team ha pubblicato un post sul blog che approfondisce le storie di un gruppo di Simmers che si identificano come parte della comunità LGBTQ+, e che hanno tutti un tema comune: fanno parte della community varia che rende orgoglioso The Sims.

Potrete trovare una breve panoramica di alcuni di questi orgogliosi giocatori qui sotto e sul blog di The Sims qui, tra cui:

 

  • eyAnton (he/him), uno streamer svedese che ha usato The Sims come aiuto per sfuggire alla disforia di genere e che si sforza sempre di incoraggiare gli altri nella community

  • BeyondSims (he/him), un creator di contenuti che risiede nel Regno Unito e che ha usato il titolo per affrontare la sua sessualità attraverso la rappresentazione e l’esplorazione positive

  • CaroloVazquez (she/her), un’argentina che ha sperimentato la rappresentazione delle relazioni omosessuali in The Sims in giovane età, costruendo virtualmente la sua community

  • Dimissauro (he/him), un Simmer che ha finalmente visto personaggi LGBTQ+ realistici in The Sims, trovando una community diversificata e accogliente

  • ItalianSimmer (she/her), un membro del team secondo classificato di The Sims Spark’d, che, dopo aver esplorato la propria sessualità nel videogioco in giovane età,  ha creato la serie Belong There, dedicata a raccontare storie LGBTQ+

Mostra tutto

Mr. Pink

Una carriera da gamer iniziata con Turrican su Commodore 64 e proseguita poi direttamente su Super Mario 64. Credo in un mondo privo di lootbox e di titoli Pay To Win, anche se forse questo resterà solo un sogno...
Back to top button