Notizie

Tantissime novità per THE WALKING DEAD

Attraverso le pagine di un comunicato stampa, Saldapress ha oggi svelato alcune novità circa la linea editoriale  di The Walking Dead. Ecco il comunicato stampa qui di seguito:

Mentre anche in Italia è uscita e sta riscuotendo grande successo la nuova edizione a colori, giunge al termina la versione RACCOLTA di THE WALKING DEAD.

Un grande finale, molto atteso da coloro che hanno scoperto la serie grazie a questa versione in otto volumi, che sarà seguito da un nuovo, inatteso volume.

Ma andiamo con ordine. Il 6 maggio esce THE WALKING DEAD RACCOLTA 8 (pagg. 640, euro 19,90). La guerra combattuta coi Sussurratori ha lasciato cicatrici profonde. Una in particolare è destinata a segnare per sempre la vita di Rick, di Carl e degli altri sopravvissuti. Ma non è l’unico problema che le comunità devono affrontare ora. A destabilizzare la situazione ci sono anche il nuovo ruolo di Negan, la presenza di Beta e il misterioso gruppo col quale è in contatto Eugene. Questi sono i presupposti dello story-arc finale della più famosa zombie-saga a fumetti di tutti i tempi. Rick e i suoi incontreranno nuovi amici ma, soprattutto, nuovi nemici. E ben presto tutto inizierà a correre a un ritmo frenetico verso l’emozionante finale di questa grande e indimenticabile storia. 

Come anticipato, però, non è davvero finita qui. L’8 luglio uscirà infatti THE WALKING DEAD RACCOLTA 9 – COMPANION (pagg. 392, euro 19,90), un volume di 392 pagine in bianco e nero e a colori che conterrà tante storie e contenuti extra imperdibili, a partire dalle storie speciali uscite in questi anni, in parallelo alla serie principale: La storia di Michonne, La forza di Tyreese, La tenacia di Morgan, La legge del Governatore, Negan è qui!, Negan è vivo!, TWD: lo straniero. E inoltre tutte le 193 copertine originali di TWD edizione USA (a colori).

Doppio appuntamenti, dunque, a maggio e luglio con la versione RACCOLTA di THE WALKING DEAD. “

Mostra tutto

Mr. Pink

Una carriera da gamer iniziata con Turrican su Commodore 64 e proseguita poi direttamente su Super Mario 64. Credo in un mondo privo di lootbox e di titoli Pay To Win, anche se forse questo resterà solo un sogno...
Back to top button