FeaturedRecensioni

Resident Evil – Maiden: abbiamo provato la demo per voi!

Alcuni giorni fa, in concomitanza dell’evento a tema Resident Evil Village, Capcom aveva annunciato con gran sorpresa del pubblico l’imminente disponibilità su PlayStation 5 di una sorta di demo del gioco che permetteva ai giocatori di toccare con mano le potenzialità della versione del RE Engine che sarà utilizzato nell’attesissimo titolo. Resident Evil – Maiden, questo il nome della demo in questione, piuttosto che dare un “assaggio” di quello che vedremo in Resident Evil Village, racconta una storia a parte, avvenuta prima degli eventi che saranno narrati nel gioco.


In Resident Evil Maiden vestiamo i panni di una donna senza nome che si risveglierà nella prigione del Castello  con un unico obbiettivo: fuggire. Una volta raccolti i primi indizi avremo la possibilità di uscire dalla nostra cella e di proseguire diritti fino alla fine della demo (non vi ci vorranno più di venti minuti). A differenza di quanto è possibile immaginare, Resident Evil – Maiden non propone combattimenti di alcun tipo e incentra tutta l’esperienza di gioco esclusivamente sulla esplorazione delle diverse stanze che compongono il Castello; come è possibile aspettarsi, non mancano piccoli enigmi da risolvere, ma niente di realmente preoccupante o intricato.

Resident Evil – Maiden quindi, in fin dei conti, non è altro che una sorta di demo tecnica che permette ai iniziare a calarsi all’interno delle ambientazioni di gioco che vedremo in Village. Quello che abbiamo visto nel corso della nostra esperienza ci è piaciuto e siamo sicuri che le potenzialità dell’hardware di nuova generazione permetteranno al team di sviluppo del gioco di offrire un prodotto di qualità e un degno successore dell’eccellente Resident Evil 7. In realtà, però, ci saremmo aspettati che Resident Evil – Maiden proponesse qualche jumpscare in più, cosa che, in realtà, non avviene più di un paio di volte. A questo punto non ci resta che attendere il 7 maggio 2021, giorno in cui Resident Evil Village arriverà su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S, PlayStation 4 e Xbox One.

Mostra tutto

Mr. Pink

Una carriera da gamer iniziata con Turrican su Commodore 64 e proseguita poi direttamente su Super Mario 64. Credo in un mondo privo di lootbox e di titoli Pay To Win, anche se forse questo resterà solo un sogno...
Back to top button