Notizie

Kock Media pubblicherà Dungeons & Dragons: Dark Alliance

Koch Media GmbH e Wizards of the Coast hanno annunciato oggi che le società hanno stipulato un accordo di pubblicazione fisica per il gioco di ruolo cooperativo Dungeons & Dragons: Dark Alliance. Con la sua vasta esperienza e reti di marketing e comunicazione locale, Koch Media sarà pienamente responsabile delle attività di pubblicazione fisica in tutto il mondo.

Dungeons & Dragons: Dark Alliance è stato annunciato nel 2019 ai The Game Awards. Successore spirituale della serie di videogiochi originale, Dark Alliance presenta personaggi famosi creati dall’autore fantasy di successo R.A. Salvatore, che si fanno strada a colpi di armi da fuoco nella gelida tundra di Icewind Dale. Il GDR d’azione in terza persona permetterà ad un massimo di quattro giocatori di affrontare mostri leggendari di Dungeons & Dragons come Drizzt Do’Urden o Cattie-Brie , Bruenor o Wulfgar. Il gioco presenta una modalità cooperativa locale o online e uscirà su console e PC (solo digitale) nel 2021.

Siamo fiduciosi che l’esperienza e la reputazione di Koch Media, nostro partner leader nel publishing globale nel settore videoludico, ci aiuteranno con il lancio di Dark Alliance”, ha affermato Chris Cocks, President e CEO di Wizards of the Coast. “Questa partnership è una scelta naturale mentre continuiamo a trovare nuovi modi per portare in vita esperienze uniche di Dungeons & Dragons per la nostra crescente base di fan globali”.

Il CEO di Koch Media Klemens Kundratitz ha aggiunto: “Siamo lieti di dare il benvenuto a Wizards of the Coast come nuovo partner per la nostra attività editoriale globale. Gli standard elevati che hanno fissato per i loro franchise e la passione dietro i loro giochi, ci assicurano che Dungeons & Dragons: Dark Alliance sarà perfetto per il nostro ampio portfolio e sarà un grande successo per entrambe le società “.

Mostra tutto

Mr. Pink

Una carriera da gamer iniziata con Turrican su Commodore 64 e proseguita poi direttamente su Super Mario 64. Credo in un mondo privo di lootbox e di titoli Pay To Win, anche se forse questo resterà solo un sogno...
Back to top button