Notizie

SEGA vende, a malincuore, la divisione arcade a causa del COVID-19

SEGA ha comunicato in queste ore la decisione di vendere la divisione arcade che fanno parte della sezione Amusement Center, ovvero la gestione delle sale giochi in Giappone, a causa della pandemia COVID-19.

In un comunicato ufficiale il colosso nipponico ha riferito che a causa della recente pandemia, la sezione in questione ha comportato delle perdite significative e la compagnia ha dovuto effettuare tagli nelle spese per una somma di 15 miliardi di yen.

È riuscita a trovare un acquirente esterno a cui affidare la quota di maggioranza, un’azienda chiamata Genda, cercando così di recuperare le perdite subite e riorganizzarsi per limitare i danni, che diverrà proprietaria dell’85% delle azioni della divisione Amusement Center.

Mostra tutto
Back to top button