Notizie

Valorant: un glitch permette di piazzare la bomba Spike di Phoenix

Dopo un po’di tempo dalla sua uscita, anche in Valorant è stato scoperto un glitch che permette ai giocatori di ottenere un enorme vantaggio nelle partite.

Questo glitch, che verrà prontamente corretto vista la sua importanza, funziona con il personaggio Phoenix e la bomba Spike. Di norma, quando vogliamo piazzare una Spike, Riot Games ha permesso di piazzarla solo in determinate zone della mappa, rendendo così “semplice” il sapere dove trovarla e disinnescarla alla squadra nemica. Con questo glitch però, la regola viene surclassata.

Prima di tutto, dovremo essere in grado di usare la Ultimate di Phoenix, che permette di tornare in una determinata posizione dopo essere eliminata o quando la sua abilità giunge al termine. Se durante questo lasso di tempo piazzeremo la bomba, il nostro eroe tornerà indietro nella zona scelta ma con la bomba ancora in mano e stavolta la Spike può funzionare perfettamente anche in una delle zone non adibite al suo piazzamento, permettendo così al giocatore di poterla usare anche in un area non proprio facile da raggiungere.

La spiegazione di questo glitch non è un invito a provarlo e a usarlo in gioco. Noi di My Reviews abbiamo illustrato il tutto solo per uno scopo d’informazione, così che qualsiasi giocatore sa a cosa può andare incontro durante un match.

Mostra tutto
Back to top button