First Playable 2020: ecco i numeri dell’evento

Questa edizione del First Playable 2020 è stata un’esperienza da record! Con oltre cinquanta publisher internazionali e settanta team di sviluppo italiani ha realizzato numeri da capogiro.

Grazie a questo evento 70 team italiani hanno potuto incontrare 50 publisher e investitori internazionali con i quali hanno fissato ben 534 incontri di lavoro nei quali hanno potuto presentare i loro titoli;

Fedora Van Herpen, Co-Founder & Directory di MeetToMatch, ha così commentato:

Il numero di publisher iscritti alla piattaforma MeetToMatch per avere l’opportunità di incontrare l’industria italiana sembrava promettente fin da prima dell’evento. Guardando indietro, le statistiche di matchmaking hanno pienamente confermato questa impressione. Di 56 buyer iscritti, 23 di loro hanno confermato 10 o più incontri con gli sviluppatori italiani, evidenziando così l’elevata richiesta di contenuti e collaborazioni con gli studi di sviluppo italiani.

Durante l’evento si sono tenuti anche numerosi tali con ospiti di eccezione e, durante la prima sera, sono stati premiati gli Italiani Video Game Awards 2020 in streaming condotti da Julia Hardy e Aoife Wilson. Ecco i vincitori:

  • Best Italian Game è stato vinto da Close to the Sun di Storm in a Teacup;
  • Best Innovation è stato vinto da Secret Oops! di MixedBag;
  • Best Italian Debut Game è stato vinto da Football Drama di Open Lab;
  • Outstanding Italian Company è stato vinto da Stormind Games;
  • Outstanding Individual Contribution è stato vinto da Luisa Bixio (CEO, Milestone).

L’evento però non è ancora finito! Altri due appuntamenti aspettano ancora di svelare tante cose interessanti. Il primo, fissato il 2 settembre 2020 alle ore 17.00, per parlare delle nuove tecnologie che andranno applicate alla nuova generazione di giochi. Il secondo, che si terrà il 16 settembre 2020 alle ore 17.00, ci sarà un nuovo talk chiamato Opportunities with [email protected].