Microsoft chiude Mixer per passare a Facebook Gaming

Microsoft ha deciso in queste ore di chiudere Mixer, la sua piattaforma di streaming, per iniziare una partnership con Facebook Gaming.

Il trasferimento dei canali e degli utenti è stato già effettuato il 22 luglio 2020, così da allargare il suo pubblico per Project xCloud che sarà strettamente collegato alla piattaforma streaming di Facebook.

Phil Spencer ha così spiegato questa decisione:

Abbiamo iniziato rimanendo subito piuttosto indietro per quanto riguarda gli spettatori attivi su base mensile rispetto ai concorrenti. Penso che la community di Mixer alla fine ottenga dei grandi vantaggi dall’allargamento del pubblico attraverso Facebook.