Assassin’s Creed Valhalla: Il Direttore Creativo svela alcuni elementi che stanno alla base del gioco

In un’intervista alla rivista online a Game Informer, il Creative Director di Ubisoft Montreal, Ashraf Ismail, ha esposto alcuni degli elementi tipici dei GdR che saranno alla base dell’esperienza di Assassin’s Creed Valhalla.

Ismail ha spiegato che “come parte della nostra nuova interpretazione degli elementi GDR, direi che la progressione dell’esperienza di gioco sarà basata più sul senso del potere che sui livelli. Guadagni potere in base alle abilità che acquisisci, è così che guardiamo quella meccanica di gameplay, si tratta davvero di incentrare il tutto sulle capacità che ottieni e su ciò che puoi fare. Certo, verrà assegnato un punteggio e questo riguarderà anche l’attrezzatura di Eivor, ma si tratta di un sistema basato sulle competenze che si imparano, per questo è un meccanismo legato maggiormente al potere che al concetto dei livelli”.

Il DirettoreCreativo di Assassin’s Creed Valhalla ci offre la possibilità di comprendere meglio la questione relativa al sistema di potenziamento e personalizzazione delle armi e dell’equipaggiamento“Ogni pezzo di armatura che trovi è unico e può essere aggiornato. Se desideri equipaggiarlo fino alla fine del gioco, puoi farlo. Se invece vuoi raccogliere tutto, dipenderà solo da te. Ogni oggetto ha un suo valore unico e a un certo punto potrai iniziare a personalizzarlo. Si tratta perciò di una nuova interpretazione a quel format GDR della gestione dell’equipaggiamento e dell’arsenale”.