Xbox e COVID-19: Phill Spencer non ha intenzione di sfruttare la pandemia a vantaggio di Microsoft

Phill Spencer boss di Xbox (Microsoft) in una recente intervista su Business Insider ha parlato della situzione attuale in cui versa l’industria del settore Gaming.

Ha riconosciuto che in questo periodo molte aziende hanno beneficiato del periodo causa di una maggiore restrizione delle persone in casa, ma ha anche sottolineato che non vuole approfittarsene della situazione

“Volevamo essere molto premurosi e non sfruttare la situazione” ha detto, “Non stiamo mettendo in atto tattiche commerciali diverse dalle altre case”

“Cerchiamo solamente di mantenere tutti i servizi attivi redendo il mondo dei giochi divertente, sicuro e protetto. Esserci in un momento di necessità e di poter fornire questo alle persone è molto orgoglioso per me”.

Spencer ha anche evidenziato che il distanziamento sociale ha spinto molte persone ad usare i videogiochi come uno dei metodi principali per socializzare, aggiungendo che “il gaming a livello mondiale sta vivendo un momento importante perché assistiamo ad un nuovo e grande flusso di persone nel mondo videoludico”.