Call of Duty: aperta una petizione per i ban più trasparenti su Modern Warfare e Warzone

Alcuni utenti hanno aperto una petizione su change.org per richiedere ban più trasparenti su Call of Duty: Modern Warfare Warzone.

Alcuni utenti infatti, hanno dichiarato di essere stati bannati ingiustamente da Activision e Infinity Ward, che non ha dato nessuna comunicazione, perdendo così i punti COD ed esperienza accumulati. Con questa petizione viene chiesto ai publisher di pubblicare le prove che hanno scaturito il ban e che vengano riattivati gli account ingiustamente accusati.

Data la numerosa presenza di giocatori, tra i quali si nascondono molti cheater e utilizzatori di software esterni, gli sviluppatori utilizzano dei programmi appositi per individuare i giocatori scorretti che però possono anche sbagliarsi e non poco.