Notizie

Xbox Series X ed hard disk esterni “retrocompatibili”

Larry “Major Nelson” Hryb nel corso dell’ultima puntata Inside Xbox, ha parlato di una funzionalità inedita di Xbox Series X svelata dal progettista Jason Ronald, che può esservi sfuggita

Il progettista ha infatti affrontato la questione relativa al supporto agli hard disk esterni su Xbox Series X, soffermandosi  su di una particolare funzione della console nextgen del colosso tecnologico americano, ossia quella legata alla “retrocompatibilità” con gli hard disk esterni utilizzati attualmente dagli utenti in possesso di una Xbox One, Xbox One S o Xbox One X.

In base a quanto spiegato da Ronald, Xbox Series X sarà in grado di leggere gli hard disk esterni già configurati sull’attuale generazione di console Xbox, senza cioè richiedere ulteriori azioni agli utenti che desiderano trasferire i propri titoli su XSX. Il tutto, tenendo ovviamente conto dell’impossibilità di impiegare il proprio hard disk portatile (sia esso meccanico o SSD) per installarvi i giochi nextgen per Xbox Series X, ma solo quelli Xbox One, Xbox 360 e della prima Xbox.

Rimane quindi confermato che chi vorrà espandere lo spazio di archiviazione della futura Xbox per fruire i titoli nativi per la prossima console Microsoft dovrà fare ricorso alle cartucce NVMe da 1TB progettate per interfacciarsi con l’SSD di Xbox Series X, per non ridurre le prestazioni della console nextgen.

Ma rimane comunque importante la possibilità di usare i nostri HDD per poter continuare ad usufruire anche sulla nuova console dei titoli che abbiamo già scaricato e con i quali potremo comunque continuare a giocare.

Mostra tutto

Sergio "Cateye10" Grazzini

Digital dreamer, videogames addicted, wannabe Jedi. An old player that is still capable of wonder.
Back to top button