Il DualShock è morto: il pad di PlayStation 5 si chiama DualSense!

A gran sorpresa per tutti, Sony questa sera ha svelato un altro succoso dettaglio su PlayStation 5. Similmente a qunanto accaduto con la presentazione di PlayStation 4, la prima “parte” della console presentata da Sony è nuovamente il pad che abbandona definitivamente il nome DualShock per rinascere come DualSense.

Il DualSense avrà un feebdack aptico anche sui due grilletti (un po’ come quello già presente sul pad di Xbox One); ulteriore novità è la presenza di un microfono integrato direttamente nel pad che eviterà l’obbligo di utilizzare un accessorio esterno. Il Pad presenta inoltre un nuovo design, non tanto per la presenza dei due colori quanto per il maggiore spazio tra le due impugnature del pad.

DualSense eredità a DualShock 4 la light bar e il touchpad, sebbene questa volta però la light bar sia presente esclusivamente intorno al touchpad. Il tasto Share è scomparso ed è stato sostituito dal tasto Create le cui caratteristiche verranno mostrate successivamente. Non è ancora chiaro come sarà possibile caricare il pad ma, guardando la foto, è evidente la presenza di una porta USB-C.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com