Avalanche Studios si divide, ma pensa già al nuovo Just Cause

La software house svedese (autrice di molti giochi AAA, come Just Cause, Mad Max e RAGE) si divide in tre nuove unità. Un nuovo teaser lancia i rumors su un nuovo capitolo di Just Cause.

Avalanche Studios ha ufficialmente deciso di riorganizzare il proprio quadro aziendale, tenendo conto delle molteplici strade da intraprendere nell’immediato futuro. È questa la missione della software house svedese, che ha dato alla luce grandi titoli come Just Cause, Generation Zero, Mad Max e RAGE 2, per continuare ad offrire ad i giocatori titoli di vario genere, che possano andare in contro alle esigenze ed ai gusti di tutti.

Divisione tripartita, dunque, dalla unica Avalanche Studio, che andrà a confluire in tre nuove realtà più piccole ma con la stessa potenza:

  • Avalanche studio: La grande firma rimane in una delle tre sezioni che andrà a concentrarsi sulla realizzazione di nuovi titoli AAA, collaborando con altre importanti aziende, come Bethesda, Warner Bros. e Square Enix.
  • Expansive Worlds: Questa sezione si occuperà di progetti di piccola portata, ma che offriranno ai giocatori esperienze uniche, come Hunter: Call of the Wild.
  • Systemic Reaction: Qui ci si occuperà dei titoli in auto – pubblicazione e, a quanto pare, qualcosa sta già bollendo in pentola dopo che proprio oggi è stato postato su YouTube un teaser riguardante un nuovissimo gioco che potrete trovare qui sotto.

 

Ovviamente anche le altre due sezioni sono già al lavoro per lo sviluppo di nuovi videogiochi, anche se per ora nessuna conferma ufficiale è pervenuta al mondo videoludico. Non ci resta che attendere, dunque, per scoprire cosa il futuro e questa nuova riorganizzazione porterà sugli scaffali dei negozi e sulle pagine degli shop online, in termini di divertimento.