Animal Crossing: New Horizons e COVID-19? Nintendo fornisce una risposta

Animal Crossing: New Horizons, il nuovo gioco per Nintendo Switch, è in arrivo il 20 marzo. Ma la domanda che molti appassionati si staranno facendo in questo momento è: come posso ottenere la mia copia di Animal Crossing se i punti vendita sono chiusi a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19?

Ecco la risposta da parte di Nintendo:

Se non hai ancora preordinato il gioco, è possibile ordinarlo in digitale qui:

  • Sul Nintendo e-shop! Puoi preordinare Animal Crossing: New Horizons*  tramite la pagina web dedicata al gioco o nel Nintendo eShop direttamente sulla tua console Nintendo Switch. Effettuando il preordine puoi scaricare i dati di gioco automaticamente sulla tua console Nintendo Switch. Il gioco verrà poi sbloccato alla mezzanotte del 20 marzo 2020, così potrai iniziare subito a divertirti*!

Se hai già effettuato un preordino da GameStop (con consegna a domicilio):

  • Sul sito di GameStop sono disponibili tutte le indicazioni. 

Se hai già effettuato un preordino da GameStop (con ritiro presso il punto vendita):

  • i punti vendita GameStop sono momentaneamente chiusi a causa dell’emergenza sanitaria. Cosa fare:
    • E’ possibile spostare la caparra già versata su qualche altro gioco così da non perderla e effettuare nuovamente l’acquisto di Animal Crossing: New Horizons in copia digitale. Tutte le informazioni a riguardo sono disponibili sul sito GameStop.
    • Si può tranquillamente attendere la riapertura dei punti vendita GameStop. La caparra resterà valida un anno. 

E’ possibile trovare il gioco anche all’interno degli ipermercati Auchan e Carrefour.

Attenzione: Per chi abita sulle isole e non ha ancora effettuato l’ordine, la situazione è leggermente diversa in quanto, a meno che la merce non sia già disponibile sul territorio dell’isola stessa, le consegne non sono garantite neanche per gli acquisti online. Non ci sono invece problemi per acquisti della versione digitale. 

 

Vi chiediamo cortesemente un aiuto pubblicando la notizia sui vostri media.”