Notizie

Scoperto il leaker di Pokémon Spada e Pokémon Scudo

Dopo quasi due mesi dall’uscita Nintendo è riuscita a trovare chi ha pubblicato per primo i vari leak sugli ultimi due capitoli del brand Pokémon, ovvero Spada e Scudo.

Come ricordiamo tutti, poco prima dell’uscita ufficiale dei due titoli emersero molte informazioni dettagliate a riguardo, cosa che fece infuriare sia Nintendo che The Pokémon Company. Ora però, dopo che i suoi investigatori hanno trovato la fonte di questi leak, che sembra essere il sito portoghese FNintendo. Ecco cosa hanno reso noto in un comunicato ufficiale:

Nei primi di novembre, Nintendo ha identificato una quantità di fotografie scattate dal gioco che svelavano molti Pokémon non ancora annunciati da Pokémon Spada e Scudo. Queste fotografie sono state pubblicate online e Nintendo, insieme a The Pokémon Company, ha velocemente identificato la persona responsabile di questi leak, prendendo immediatamente provvedimenti. Questi Pokémon sono stati pubblicati online da un redattore del sito portoghese FNintendo, che aveva ricevuto una copia in anticipo del gioco per scriverne la recensione. Sia egli che FNintendo non hanno seguito gli accordi, risultando in una chiara infrazione dell’accordo di segretezza tra Nintendo e i media. Come risultato, Nintendo non lavorerà più con FNintendo. Nintendo proteggerà sempre le sue proprietà intellettuali e i brand, i leak non colpiscono solo Nintendo, ma anche le migliaia di impiegati che lavorano duro per portare questi giochi sul mercato e i milioni di fan nel mondo che li attendono.

La punizione chiesta dalla casa di sviluppo è di 250 mila dollari e 5 anni per l’hacker che ha svelato i segreti dei nuovi capitoli. Cosa ne pensate a riguardo? Fatecelo sapere con un commento.

Mostra tutto
Back to top button