DOOM Eternal dice no alle microtransazioni

Hugo Martin, game director di DOOM Eternal, ha riferito che non ci sarà no alcun tipo di microtransazioni nel suo gioco!

Per la precisazione, all’interno del titolo potremo trovare molti oggetti che cambiano l’estetica ma saranno sbloccabile man mano che acquisire o esperienza.

Ecco cosa ha detto a riguardo:

Niente di ciò che potrete sbloccare in DOOM Eternal con i punti esperienza avrà un impatto sulle abilità o i contenuti del gioco. L’unica cosa acquistabile con gli XP saranno gli oggetti cosmetici, che tuttavia non influenzeranno in alcun modo l’esperienza. DOOM Eternal è un gioco da 60 dollari, non un free-to-play o un mobile game: vogliamo darvi un’esperienza completa, senza uno shop interno, come vi aspettereste. Sbloccare skin con gli XP può far parte di questa esperienza se lo volete, altrimenti potete ignorare tale elemento: non avrà alcun impatto sul gioco e sarà del tutto gratuito.

Vogliamo ricordarvi che DOOM Eternal sarà disponibile a partire dal 20 marzo 2020 per PlayStation 4, Xbox One, Google Stadia e PC, mentre per Nintendo Switch non è ancora stata annunciata una data d’uscita.