Flat Heroes (PS4) – Recensione

Se vi piacciono i platform 2D, senza fronzoli e siete disposti ad affrontare sfide belle toste, allora Flat Heroes fa sicuramente per voi.

Non vi aspettate uno scolling multidirezionale, perchè le sfide che ci offre Flat Heroes sono a schermo singolo. Ci sono centinaia di livelli che saremo chiamati ad affrontare, ma senza alcun tipo di aiuto o suggerimento Saranno solo alcuini lementi visivi a guidarci e ad insegnarci come affrontare ogni singolo livello.Si fonde quindi la difficoltà del platform frenetico con la necessità di attivare velocemente i neuroni per capire come risolvere complicate e a volte assurde situazioni di gioco. Per rimanere in termini di minimalismo, il nostro alter ego non è altro che un semplice quadrato, che dovremo guidare all’interno di ogni singola stanza. Per proseguire dovremo battere ogni singola stanza, ma state certi che non è un’impresa affatto facile. I primi livelli ci introducono alle meccaniche di gioco e scorrono relativamente lisci, ma dopo aver terminato il primo blocco di quindici ed aver affrotnato il bosso finale, come passiamo al secondo mondo, le cose iniziano a complicarsi e il gioco a farsi sempre più duro. Qua più che in pèlatform tradizionale, ci troviamo tra le mani un mix sadico di test dei nostri riflessi unito allo spirito di sopravvivenza estrema. Le varie situazioni dove il nostro quadrato viene catapultato sono un crescendo, molto ben bilanciato, di difficoltà e perfidia. Ogni livello propone una sfida unica. Alcuni sono così elementari, anche nelle fasi avanzate, che ci siamo stupiti di essere riusciti a superarli al primo tentativo, ma altri sono talmente astrusi e concitati che dopo averli battuti ci sentivamo come se avessimo sconfitto un Titano a mani nude e con gli occhi bendati. Dopo qualche partita vi renderete conto che solo grazie all’esperienza riuscirete a trarvi d’impaccio, ma anche i riflessi giocano la loro parte. Per cui preparatevi a dover ripetere decine di volte lo stesso passaggio, fintanto che non avrete acquisito abbastanza destrezza per poter avanzare.

Come se non bastasse, alla fine di ogni mondo, come dicevamo prima, ci sono dei boss che non sono assolutamente disposti a farci proseguire e svolgono il loro compito con il messimo della dedizione. Spetterà sempre a noi capire cosa dover fare, come farlo e quando farlo. Infatti non saremo dotati di attacchi particolari, per cui quello che ci viene richiesto è utilizzare gli elementi dell’ambiente che ci circonda per rivolgerli contro questi malefici e coriacei boss. Per arrivare a sconfiggerli dovrete memorizzare le loro mosse, ma non sempre questo sarà sufficiente, perchè alcuni di essi, purtroppo, cambieranno il loro pattern a seconda della nostra posizione!

Ma nonostante tutto questo, Flat Heroes crea assuefazione e difficilmente riuscirete a staccare il pad dalle mani, perché sarete curiosi di sapere quali sorprese vi riserva il livello sucessivo e poi quello dopo ancora e così via, facendovi perdere il senso del tempo.
La colonna sonora è il perfetto completamento di questa piccola opera d’arte ludica, così come gli effetti sonori creano una specie di sinestesia che ci portera a confondere colori, suoni e musica. Avanzando nei livelli si possono sbloccare ulteriori combinazioni di colori che aggiungono varietà alla grafica. Alcune di esse sono talmente acide che vi sembrerà di essere caduti in un pozzo lisergico.

 

In Conclusione

Flat Heroes è un gioco che si potrebbe definire perfetto nella sua cornice minimalista. Possiede un movimento ultra fluido, i controlli sono così reattivi da rendere l’esperienza di gioco scorrevole e gratificante, mentre il livello di difficoltà, nonostante arrivi a livelli realmente elevati ai limiti dell’impossibile, non è mai così punitivo da farci precipitare nell’abisso frustrante del ragequit. la possibilità di giocarlo in modalità cooperativa con altri tre amici in locale, lo implementa di un sacco di varianti competitive e collaborative veramente esaltanti. È un titolo riservato ad una cerchia ristretta di appassionati, ovvero coloro i quali amano le sfide estreme e siamo certi che essi lo apprezzeranno in maniera completa e totale.


8.9
voto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com