Alice: Otherlands, il Kickstarter di American McGee ce l’ha fatta

La campagna Kickstarter per Alice: Otherlands ha avuto successo, raggiungendo la cifra di $222,377 su una base di $200,000.

“Sono più emozionato di uno squalo in un tornado,” ha dichiarato American McGee, CEO di Spicy Horse. “Ci siamo già tuffati in riunioni fiume senza sosta. Lavorare con Alice e Children Insane è la cosa che amo di più al mondo.” 

Il finanziamento Kickstarter di successo di Alice: Otherlands permette a Spicy Horse di acquisire i diritti cinematografici per American McGee’s Alice IP e iniziare la produzione di una serie di cortometraggi digitali. Personaggi noti come Tsui Hark (Once Upon A Time in China) e Chris Vrenna di Nine Inch Nails/Marylin Manson hanno già annunciato la loro partecipazione, con un’ulteriore estensione in corso, dopo il successo della campagna.

Andare oltre l’obiettivo iniziale permetterà la creazione di una serie di cortometraggi animati, con grandi possibilità di serie animate ora disponibili, nonché le attività di sviluppo di un lungometraggio, e potenzialmente più grandi possibilità di finanziamento per un film su più vasta scala, in un prossimo futuro.

Il successo della Campagna è stato possibile anche al contributo di Star2Com S.r.l. e di 6X Media, impegnati in una massiccia azione sui Social.

La pre-produzione dei corti digitali inizierà subito con una data di lancio prevista per dicembre 2014.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.