Notizie

Blizzard Entertainment: accordo triennale con ESL e DreamHack per i nuovi format di ESL Pro Tour

ESL e DreamHack, entrambi appartenenti al gruppo internazionale di entertainment MTG, annunciano oggi un accordo strategico triennale con Blizzard Entertainment. La più grande azienda di esport del mondo e il principale organizzatore di festival dedicati al gaming creeranno nuovi format nell’ambito dell’ESL Pro Tour dedicati a StarCraft II e Warcraft III: Reforged, per i quali Blizzard offrirà, per la prima stagione, un montepremi rispettivamente di 1,8 milioni di dollari e di 200mila dollari.

Con l’obiettivo di andare oltre alle StarCraft II World Championship Series, il nuovo ESL Pro Tour StarCraft II prevederà tornei su un minimo di quattro continenti, con la finale che passerà dal BlizzCon a Intel Extreme Masters Katowice.

In più, ESL e DreamHack stanno progettando una nuova piattaforma competitiva dedicata a Warcraft III: Reforged, che si concretizzerà nel nuovo format ESL Pro Tour Warcraft III: Reforged.

Oltre 4,6 milioni di dollari per i nuovi format esportivi di ESL Pro Tour dedicati a StarCraft II e Warcraft III: Reforged

Dopo il grande successo dell’ESL Pro Tour dedicato a CS:GO, lanciato a settembre 2019, ESL e DreamHack annunciano che anche questi due giochi entreranno a far parte del circuito globale creato per i giocatori, fan e partner. La competizione ha l’obiettivo di creare un percorso completo dedicato a tutti gli aspiranti player, uno spettacolo avvincente per gli appassionati di RTS, una struttura trasparente per i nuovi appassionati di esport e un’opportunità redditizia e di grande visibilità per brand e media partner.

Le community dei giochi strategici in tempo reale (RTS) della Blizzard hanno segnato prepotentemente il mondo videoludico per oltre venti anni. In tutto questo tempo, si sono create tifoserie e sono nate vere e proprie star, decretando StarCraft e Warcraft come due dei top game nel mondo degli esport.

Ci sentiamo davvero onorati per poter dare una nuova casa a tutti I fan degli RTS in ambito esport, e di essere responsabili per due dei più prestigiosi titoli di tutti i tempi, commenta Sebastian Weishaar, CPO di ESL.ESL e DreamHack hanno un rapporto consolidato con i giochi Blizzard, e da anni hanno creato attorno ad essi un vero e proprio ecosistema. L’inserimento sia di StarCraft II, sia di Warcraft III nel contest dell’ESL Pro Tour vuole essere il nostro contributo per le community di appassionati, creando per entrambi i giochi una piattaforma promettente per continuare a fare la storia degli esport”.

Siamo orgogliosi e onorati per il fatto che Blizzard abbia scelto DreamHack e ESL per portare avanti i progetti dedicati a StarCraft II e Warcraft III”, commenta Marcus Lindmark, co-CEO di DreamHack. “Questo ci consente di rafforzare ulteriormente la nostra posizione di leader nel mercato dell’organizzazione di tornei con una combinazione unica di conoscenze e capacità di penetrazione, e una storia lunga e di grande successo. Per noi significa avere la possibilità di soddisfare le storiche community di StarCraft II e Warcraft III, che hanno giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo del moderno concetto di esport”. 

“Siamo davvero orgogliosi che StarCraft II e Warcraft III siano il punto di riferimento di due delle più appassionate, storiche e fedeli community nella storia degli esport, commenta J. Allen Brack, Presidente di Blizzard Entertainment. “Sia ESL che DreamHack sono stati partner di lunga data per nostri esport, e noi vogliamo dare ai nostri giocatori, talent, content creator e fan tutta la stabilità che può garantire una relazione di lungo termine, contribuendo così alla propserità delle community negli anni a venire”. 

“Questo accordo è un grande passo avanti per StarCraft II come esport, e consente di creare una nuova scena esportiva per Warcraft III: Reforged” commenta Pete Vlastelica, Presidente e CEO di Activision Blizzard Esports. “Siamo profondamente impegnati nel cercare di offrire ai fan e ai giocatori di tutto il mondo il Massimo dell’intrattenimento esportivo,e quindi siamo entusiasti di poter espandere la collaborazione con ESL e DreamHack”.

Il ranking e il format di qualificazione per ESL Pro Tour StarCraft II sono basati sul collaudato modello del sistema attuale del WCS. La prima stagione dello StarCraft II tour comprende sette tornei in totale, inclusi anche Katowice 2020 e Katowice 2021, per consentire ai nuovi giocatori di intraprendere la strada per raggiungere la vetta. Due IEM competitions e quattro DreamHack tournaments porteranno fino alle Masters Championship all’Intel Extreme Masters Katowice 2021.

Warcraft III: Reforged consisterà in una ESL competition e tre DreamHack tournaments, culminanti nel Championship tournament del 2020. Oltre agli ESL Pro Tours, si terranno ESL Open Cups settimanali per i giocatori di livello più basso e la communiti dei giocatori di livello base.

Mostra tutto
Back to top button