Cyberpunk 2077 non conterrà un card game come The Witcher

Cd Projekt Red, autori della saga di The Witcher e di Cyberpunk 2077, inserirono nella loro stratosferica opera, The Witcher 3: Wild Hunt, un minigioco di carte chiamato Gwent, completamente facoltativo ed in parte amato dalla community, in parte odiato, visto che necessario per ottenere i trofei e spesso un po’ invasivo per il completamente di alcune missioni. Il Gwent si è evoluto, fino a diventare un gioco di carte online molto giocato, con anche Esports, e la base del gameplay di un titolo stand alone, ovvero Thronebreaker. La community si è chiesta però, sarà il Gwent o un altro gioco di carte presente anche in Cyberpunk 2077?

La risposta è no, il titolo in arrivo il 16 aprile del prossimo anno, non conterrà nulla del genere, ma, ciò, non è necessariamente un male, perché gli sviluppatori si saranno, di certo, concentrati su altri fattori del gioco.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.