Toki – Recensione

Dopo la bellezza di 25 anni dalla sua uscita, ritorna con una nuova veste grafica e le dovute migliorie del caso la coraggiosissima scimmia Toki in versione remake. I più vecchi avranno dei ricordi legati ad esso durante le calde giornate d’estate in cui ci si passava il pomeriggio per evitare le ore di sole più forti, cercando di dimostrare agli altri bambini che assistevano alla nostra bravura con quell’arcade o durante le giornate di pioggia trascorse dinanzi alla Tv con la nostra console preferita. Ma questo remake saprà rispettano le aspettative dei suoi fan, rispettando gli standard della sua controparte “old school”? Scopriamolo assieme

Grazie a Microids, studio di sviluppo che ha curato la realizzazione di altri titoli come Syberia 3, possiamo rigiocare a uno dei titoli più amati ai tempi del suo rilascio, godendo al contempo delle migliorie che lo rendono eseguibile oggi,dando così modo di farsi conoscere anche ai nuovi videogiocatori, che potranno giocare a una delle vecchie glorie del passato anche sella loro console preferita.
La storia, che noi gamer “anziani” conosciamo sicuramente, ma che non fa male ripassare, è la seguente: nella Preistoria il nostro eroe, Toki e la sua amata vivevano pacificamente. Un bel giorno però uno stregone malvagio di nome Vookimedlo la rapì, portandola nel suo castello e Toki venne trasformato dal cattivo in una scimmia.  L’impavido guerriero quindi, dovrà iniziare un viaggio pericoloso, durante il quale sarà chiamato ad affrontere numerose insidie e nemici, per sconfiggere alla fine Vookimedlo, ritrovare le sue sembianze umane e salvare la sua amata-

Toki, nonostante il comparto grafico completamente rimasterizzato, resta quello di sempre, ovvero un gioco assi difficile. In ognuno dei sei mondi che dovremo affrontare avremo una crescita della curva di difficoltà graduale dalla quale non potremo sfuggire in nessun modo. Questo si traduce in una sfida sia per i giocatori più esperti e navigati, che troveranno pane per i loro i denti, ma al tempo stesso i neofiti, abituati ai giochi moderni, dovranno metterci iun impegno straordinario per portarlo a termine. Il titolo però resta accessibile a tutti grazie ai tre livelli di difficoltà, ovvero i classici Facile, Medio e Difficile, ognuno dei quali avrà una certa quantità di Vite e Continua per rendere la partita continuativa.

Per sconfiggere i numerosi nemici che ci ostacoleranno il percorso, avremo la capacità di sparare sfere d’energia dalla bocca mediante la pressione del tasto corrispettivo, ma sarà possibile ottenere anche dei power up temporanei che si riveleranno utili alla nostra causa. Tra di essi si possiamo citare il casco da football, che ci proteggerà da tutti i colpi che mirano alla nostra testa, e le diverse modalità di fuoco come doppio o triplo oppure la capacità di sputare fiamme. Per aumentare inoltre la difficoltà avremo anche un timer, indicato nella parte bassa dello schermo: allo scoccare dell’ultimo secondo disponibile ci condurrà all’inesorabile Game Over, rendendo vano ogni sacrificio fatto fino a quel momento. Ultima caratteristica, ma non meno importante, è il dover iniziare tutto daccapo una volta perse tutte le risorse a nostra disposizione, ovvero Vite e Continua. Quindi affinate le vostre capacità e armatevi di pazienza, siete stati avvisati!

Dal punto di vista tecnico Toki si presenta con un comparto grafico completamente trasformato che mette il titolo sotto una nuova luce, rendendolo un esperienza ancor più bella, sia dal punto di vista estetico che per quel che riguarda il gameplay. Le palette migliorate, le ombre ben fatte e gli sfondi privi di sbavature rendono tutto molto piacevole alla vista,  conquistando qualsiasi tipologia di giocatore. Il comparto sonoro, anch’esso migliorato, preserva le stesse musiche della versione originale, immergendo ancor di più il giocatore in quella che si può anche tradurre come una passeggiata nelle aree preistoriche. Da segnalare la presenza di sottotitoli in lingua italiana e la mancanza totale di doppiaggio.

In Conclusione

Toki è un titolo old school che riesce a conquistare chiunque, sia esperti che novizi. In questa nuova versione saprà donarvi un ottimo divertimento e una sfida bella tosta che, una volta affrontata e completata, vi darà una soddisfazione personale come solo pochi sanno fare. Al costo di € 19.99 presenta un rapporto qualità-prezzo davvero ottimo, rientrando di diritto nella lista dei must-have della vostra raccolta


7.9
voto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.